×
Le 5LB Articoli Malattie Cancro Tabelle Download Consulenze Telegram  Video   Podcast 

Attivazioni Biologiche

•••

Benvenuti in Attivazioni Biologiche  

5LB e non solo



Aggiornamento - Il Cuore

20 06 2022
Il cuore è collocato nella cavità toracica, precisamente nel mediastino, la cavità che si trova tra i due polmoni, la colonna vertebrale posteriormente e lo sterno anteriormente.
Il cuore ha una forma di piramide rovesciata, con la base rivolta posteriormente e a destra ed il vertice anteriormente e a sinistra.

Aspetto esterno
Nel cuore si distinguono tre facce, tre bordi, una base e un vertice. Internamente è composto da quattro parti: l'auricola destra e sinistra ed i ventricoli destro e sinistro. L'auricola destra si trova sopra e dietro il ventricolo destro; la auricola sinistra si trova sopra e dietro il ventricolo sinistro. I limiti delle auricole e dei ventricoli sono indicati, sulla superficie del cuore, dai solchi interventricolari, interauriculari e auricoloventricolaro.
Le tre facce del cuore sono: una anteriore o sternocostale, una inferiore o diaframmatica e una laterale o sinistra.

Sistema Nervoso

13 06 2022
1. Tumore cerebrale (astrocitoma, glioblastoma, oligodendroglioma)
Il tessuto cerebrale è costituito per il 90% da tessuto connettivo (struttura di supporto reticolare) e per il 10% da tessuto nervoso. Secondo la Religione Medica (RM), i tumori cerebrali sono "proliferazioni di tessuto". Tuttavia, le cellule nervose dopo la nascita non possono dividersi o dividersi a malapena. I "tumori cerebrali" sono solo tessuto connettivo cerebrale (glia), che cresce o cambia. Le cellule nervose non proliferano mai. Solo sapere questo fa perdere alla diagnosi parte del suo dramma.
  • Conflitto: Relativa alla posizione del tumore.
  • Fase: Fase di riparazione. Formazione di tessuto connettivo cerebrale, ritenzione di liquidi. Di solito è accompagnato dalla Sindrome. Secondo le 5 Leggi Biologiche, un "tumore al cervello" non è una "malattia", ma piuttosto un sintomo per cui in una specifica area cerebrale sta avvenendo o è avvenuto un SBS. Questa è una fase di riparazione in corso o una riparazione completata. A volte anche i vecchi FH vengono interpretati come "tumori". (Tumore cerebrale: accumulo di tessuto cicatriziale). Quale persona normale sarebbe spaventata a morte da troppo tessuto cicatriziale?

Coccige

09 06 2022
Il coccige, detto anche "osso della coda", è la parte terminale della colonna vertebrale ed è collegato all'osso sacro. In realtà è composto di 3-5 vestigia vertebrali. Il collegamento con il sacro è dato da legamenti fibrosi e fibro-cartilaginei.
  • Foglietto embrionale: Mesoderma
  • Senso biologico: In relazione all'ano, favorisce apertura e chiusura di quest'ultimo. Negli animali la coda permette di occultare l'ano (identità di genere) quando c'è un pericolo molto vicino;

Giorgio Beltrammi
Bio-Pedia Humana
530 pagine B/N, 1200 termini e 280 immagini.

Per saperne di più →
Acquista →


Occhi

01 06 2022
L'occhio ha una forma di globo quasi sferico di approssimativamente 2.5 centimetri di diametro. Si muove grazie all'azione di 6 muscoli (quattro retti e due obliqui) che si inseriscono in esso e provocano i suoi movimenti all'interno dell'orbita.
Nella sua parte anteriore, in contatto diretto con l'esterno, gli occhi si trovano protetti da formazioni annesse: palpebre e ciglia.

Clavicola

27 05 2022
Osso allungato della spalla che mette in comunicazione lo sterno con la scapola (acromion). Sulla clavicola si ancora il muscolo gran pettorale, altri muscoli e numerosi legamenti.
  • Foglietto embrionale: Mesoderma recente
  • Senso biologico: Principalmente ha la funzione di "sopportare il peso". C'è una memoria ancestrale di portare carichi sull'osso della clavicola (le fasce dello zaino appoggiano proprio su essa). Ha anche la funzione di limitare i movimenti del collo e del braccio (teoricamente senza clavicola potremmo girare il collo a 360°).
  • Conflitto: Conflitto rispetto ai progetti della vita. Svalutazione rispetto ai carichi che portiamo e percezione di essere incapaci (conflitto di Ercole) nell'ottica delle nostre credenze. È possibile che vi sia il percepito di "debito".
    “Non ho potuto appoggiarmi a mio padre". "Ho bisogno di appoggiarmi a mio padre per crescere".

OBLIVION - Dimenticare

25 05 2022
Chi ha avuto la fortuna e il piacere di vedere il film di fantascienza di cui al titolo di questo breve pensiero, avrà notato come la memoria indotta e/o la cancellazione delle memorie cosiddette e considerate "pericolose", abbia creato nel protagonista una convinzione ed uno stile di vita improntato al perseguimento di un obiettivo, anche se nel profondo del suo animo, nei suoi sogni, c'è qualcosa che lo spinge sempre a ritenere ingiusto o non convincente l'obiettivo di cui sopra.
Quando la memoria è confusa, quando le informazioni sono parziali e pilotate, quando tutto attorno sembra confermare la giustezza di un credo non vissuto, allora la persona è cieca, sorda, muta...rinchiusa nel suo cofanetto di convinzioni, certezze, conferme senza un passato.

Reflusso gastro-esofageo

18 05 2022
Il Reflusso gastro-esofageo è un disturbo cronico per il quale parte del contenuto gastrico (acido) risale in esofago determinando in esso una irritazione della mucosa e la comparsa di quella che si chiama Esofagite da reflusso.
I sintomi sono per lo più il gusto acido nel retro-bocca, bruciore retrosternale, alitosi, dolore toracico, rigurgito, difficoltà respiratoria, disturbi dentali. Le complicanze possono essere la stenosi esofagea e la comparsa di adenocarcinoma esofageo.
La causa è collegata alla mancata efficienza dello sfintere cardiale, ma le ragioni di tale inefficienza sono sconosciute. Sono elencati dei fattori di rischio (obesità, gravidanza, fumo, ernia jatale) compresi alcuni farmaci come benzodiazepine, antidepressivi triciclici, ecc.

Exoforia

17 05 2022
L'Exoforia è un disturbo nell'allineamento oculare per cui l'asse di uno dei due occhi tende all'esterno. Durante la visita, quando si dissociano gli occhi, l'asse visivo appare divergente dall'altro occhio.
Il grado di deviazione oculare appare lieve rispetto a quello tipico dello strabismo.
Com per la quasi totalità delle patologie, anche per l'exoforia le cause sono sconosciute. La Religione Medica indica come cause le seguenti:
  • Errori refrattivi (cosa causi questi errori non è noto);
  • Eccessiva divergenza (cosa causi questa eccessiva divergenza non è noto);
  • Insufficiente convergenza (cosa causi questo difetto non è noto).

Giorgio Beltrammi
A proposito di...Corpo Umano
320 pagine B/N
Per saperne di più →
Acquista →


Obesità & Oli Essenziali

09 05 2022
→ Articolo di Vanessa Limone - Editing di Giorgio Beltrammi
Guardando il video di Giorgio Beltrammi "Questioni pesanti: sovrappeso e obesità" (https://www.youtube.com/watch?v=0ARsUGGXc6Y) e ricevendo spesso, dalle persone con cui vengo in contatto, la richiesta di affrontare questo argomento, ho deciso analizzarne il percepito e le attivazioni biologiche per cercare di trovare un modo per agire sul sentito con gli oli essenziali e fermare il circolo vizioso che si innesca.

Possibili cause dell'obesità e del sovrappeso:
  • Mangiare molto per colmare un vuoto. Il cibo rappresenta la figura materna, il bisogno dell'amore materno che la persona percepisce come mancante.
  • Mangiare molto per fare scorta di cibo come un animale prima dell'inverno e del letargo invernale. Avere la percezione che il lavoro, il sostentamento sia in pericolo. "Si avvicinano tempi di magra
  • Per il femminile può succedere di essere stata soggetto di approcci sessuali sgradevoli o non graditi. Mette su massa per difendersi dai predatori o per essere meno bella, per creare una corazza.
  • Essere nella necessità di mettere su massa per mostrare un'immagine forte per far desistere l'avversario. Ma di solito sono persone intimamente buone e gentili!

Dedicato a...

Questo sito è dedicato a chi è sufficientemente curioso e in grado di mettere in discussione quello che sa.
Requisiti raccomandati:
  • capacità di ricezione;
  • pazienza (gli argomenti possono essere lunghi e articolati);
  • apertura mentale;
  • uscire dal giudizio e dal dualismo buono/cattivo, giusto/sbagliato, che in Biologia non esistono;
  • uscire dalla mentalità militaresca nei riguardi di salute e malattia;
  • non c'è solo l'uomo, ma esso fa parte del Sistema Natura con la sua armonia e sincerità;
  • disporsi a NON credere, ma a ricercare il senso biologico, a verificare attraverso osservazione ed esperienza.

Serotonina

23 04 2022
Tratto da "La biologia espansa della serotonina" di Miles Berger , John A. Gray e Bryan L. Roth
Leggi l'originale → https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5864293/
Adattamento di Giorgio Beltrammi

La Serotonina è un neurotrasmettitore che modula l'attività neurale e un'ampia gamma di processi neuropsicologici. La maggior parte della serotonina si trova al di fuori del sistema nervoso centrale e praticamente tutti i 15 recettori della serotonina sono espressi sia all'esterno che all'interno del cervello. La serotonina regola numerosi processi biologici tra cui la funzione cardiovascolare, la motilità intestinale, la latenza eiaculatoria e il controllo della vescica. Può regolare alcuni processi, inclusa l'aggregazione piastrinica.

Malattia di Hirschsprung

16 04 2022
La malattia di Hirschsprung è un disturbo presente già alla nascita per cui l'innervazione dell'intestino manca di alcune componenti. Il sintomo più importante è la stitichezza. Altri sintomi possono includere vomito, dolore addominale, diarrea e lento accrescimento. I sintomi di solito diventano evidenti nei primi due mesi di vita.
Purtroppo le complicazioni possono includere enterocolite, megacolon (il colon assume dimensioni ragguardevoli), occlusione intestinale e perforazione intestinale (per necrosi della parete intestinale).
Può manifestarsi in associazione ad altri disturbi genetici come la sindrome di Down o la sindrome di Waardenburg. Circa il 20% dei casi si presenta nell'albero familiare. La causa dei casi rimanenti non è chiara.
I maschi sono più spesso colpiti rispetto alle femmine.

Comunicazione Non Violenta

13 04 2022
Marshall Rosenberg era uno psicologo americano scomparso nel 2015 ed ha sviluppato ed inserito, tra le modalità di supporto alla persona, il metodo basato sulla Comunicazione Non Violenta, ovvero il linguaggio empatico o Comunicazione Giraffa.
Perché "Comunicazione Giraffa"?
Nelle sue esposizioni e nella descrizione del suo metodo, Marshall Rosenber rendeva chiare le idee impiegando due animali: lo Sciacallo e la Giraffa. Il primo è l'animale che per definizione e nell'immaginario comune, rappresenta un individuo dall'empatia molto scarsa, tipicamente orientato ad ottenere per se' il maggior vantaggio senza preoccuparsi dell'altro al quale, magari, sta arrecando del male o della sofferenza.

L'Intestino

10 04 2022
Un viaggio nel mondo della digestione - non solo dei cibi - alla scoperta degli organi e delle funzioni che lo caratterizzano. Scoprirete le ragioni bioemotive alla attivazione di questi organi. Come suol dirsi "Non si vive di solo pane!" Buona visione :-)

Claustrofobia

06 04 2022
Deriva dalla parola latina "claustro" che significa "serratura".
Paura irrazionale di dover stare o essere catturati in una situazione o in un luogo chiuso (ascensore, aereo, grotta e tunnel) e dove si percepisce di non aver alcun controllo su ciò che accade o potrebbe accadere.
Può essersi innescata al momento della nascita, quando il feto è rimasto incastrato nel canale di parto o se il travaglio è stato particolarmente lungo e sofferto, con la madre senza più forze per spingere. La madre in quel momento può aver patito una particolare paura che è stata recepita dal bimbo. Questo fenomeno porta all'Attivazione programmante (il subconscio viene programmato a temere situazioni del genere).

Giorgio Beltrammi
Scopri il tuo sintomo e a cosa ti serve
175 pagine B/N
Per saperne di più →
Acquista →



Sistema Immunitario

16 03 2022
Come funziona e di cosa è composto il nostro sistema immunitario, permette di comprendere come sia del tutto inutile stimolarlo. Il sistema immunitario entra in azione quando necessario e non quando lo si voglia. Un video per capire la sua fisiologia e le cause che ne determinano un alterazione.
Buona visione :-)

Le Costole

15 03 2022
Le costole sono le ossa, 12 per ogni lato, che racchiudono la cavità toracica. Le sette superiori sono connesse direttamente con lo sterno e sono dette costole vere. Le 5 inferiori non sono collegate direttamente allo sterno e sono dette costole false. Di quelle inferiori, dalla ottava alla 10 sono connesse allo sterno attraverso una cartilagine comune, mentre la 11^ e la 12^ sono dette costole fluttuanti. Ogni costola ha una testa che si articola con il corpo vertebrale delle vertebre toraciche. Il corpo costale ha un andamento ricurvo e una sezione lenticolare. Sui bordi superiore e inferiore si inseriscono i muscoli intercostali e sotto il bordo inferiore di ogni costola, scorrono i vasi e i nervi intercostali.


Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal