Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Cancro - Cause e Sintomi

...dalla paura alla serenità con la Nuova Medicina Germanica
Articolo originale - Traduzione, modifiche e integrazioni di Giorgio Beltrammi

Ci sono due ragioni per la comparsa del cancro ed i sintomi sono di due tipi.
In entrambe le forme di cancro c'è una crescita di tessuto extra in qualche parte del corpo.

Ragioni e Sintomi del cancro della fase fredda

In questa forma, la crescita del tessuto è il risultato di un conflitto attivo ed il cervello cerca di risolverlo producendo tessuto extra in alcune parti del corpo, per far si che queste parti funzionino al meglio. Il cervello fa questo incrementando l'innervazione ("voltaggio").
Le ragioni e i sintomi del cancro della fase fredda, sono legati alle aree più antiche del nostro cervello: il ponte, il tronco cerebrale, i nervi cranici e il cervelletto. Queste agiscono primariamente sul corion della pelle (il derma e tutte le membrane protettive all'interno del nostro corpo), sul tratto gastro-intestinale, sui polmoni e sull'utero.
In questo caso le ragioni del cancro e dei suoi sintomi fanno parte della fase fredda ed avvengono nella fase di conflitto attivo, quando le estremità sono fredde, quando la persona non si preoccupa della sua salute, ma piuttosto delle circostanze esterne che la colpiscono, quando la persona perde peso ed è sempre stressata e iperattiva.

Ad esempio, se la ragione del conflitto attivo è la "incapacità di digerire il boccone", il cervello ordina all'organismo di produrre più tessuto digestivo, il che porta alla diagnosi di cancro nel tratto intestinale.

Tutti quanti hanno avuto questa avventura, svariate volte, con o senza diagnosi di cancro. Solo se le cause e i relativi sintomi fossero stati estremi, saremmo ricorsi al percorso diagnostico tradizionale. Molte volte il cancro viene scoperto solo attraverso gli screening di massa e quando questo avviene, i sintomi del cancro sono così miti che la diagnosi causa un trauma molto maggiore di quello che aveva causato il cancro stesso.

Ragioni e sintomi del cancro della fase calda

In questo caso la crescita del tessuto avviene nella fase di guarigione da un conflitto. Il cervello ordina il ripristino del tessuto perduto in alcune parti del corpo; perdita avvenuta in funzione di soluzione del precedente conflitto attivo.

Durante la fase attiva del conflitto, la persona è ossessionata dalla sua soluzione e il cervello rende più semplice ciò riducendo la funzione e deteriorando alcune parti del corpo perché è sensato farlo. Questo comporta un maggior lavoro una volta che il conflitto sia risolto, e serve a fare in modo che nell'eventualità di un nuovo conflitto, l'organismo sia già pronto.

La fase calda del cancro è correlata alla neocorteccia cerebrale, ovvero i due grandi emisferi del cervello: la parte bianca cerebrale (midollo cerebrale) e la corteccia vera e propria. Queste parti del cervello sono correlate ai tumori ossei, del sangue, del tessuto adiposo e dei muscoli.
I sintomi del cancro della fase calda hanno delle qualità: la persona è calda, anche con la febbre, svogliato, condiscendente, ha un buon appetito, tende ad ingrassare e tende a preoccuparsi più della sua salute che delle cose che avvengono all'esterno.

Il cancro a ovaie e testicoli sono un esempio di cancro della fase calda. Durante la fase attiva del conflitto di "profonda perdita", una delle gonadi viene ulcerata (dipende dalla relazione con la persona perduta). Il tessuto all'interno dell'ovaio o del testicolo viene deteriorato microscopicamente durante la fase di conflitto attivo. Quando il conflitto viene psichicamente risolto, il tessuto viene rimpiazzato, ma di qualità e quantità superiore e questo tessuto di rimpiazzo, con le sue dimensioni eccedenti, è quello che viene diagnosticato come cancro di ovaio e testicolo.

La quantità di tessuto di rimpiazzo ("crescita del cancro") sarà direttamente proporzionale al tempo trascorso in fase di conflitto attivo ed all'intensità emotiva del conflitto stesso. Il tumore a ovaie e testicoli dura circa nove mesi, dopodiché viene rimpiazzato da tessuto fibrotico e si indurisce, il che significa che diverrà una cisti benigna dell'ovaio o del testicolo. Questo nuovo tessuto gonadico è realmente riproduttivo e produce ormoni - non è tessuto inattivo o morto. Infatti le persone che hanno seguito questo percorso divengono più fertili e virili di altre.

Tutti noi abbiamo sperimentato un cancro della fase calda, di tanto in tanto, con o senza diagnosi di cancro.
Tuttavia, il senso di gonfiore, di disagio, la febbre e la stanchezza, accompagnati dalla reale assenza di situazioni esterne che giustifichino lo stato di salute attuale, ci portano a voler avere una diagnosi medica. In aggiunta è facile riconoscere un tumore dell'apparato muscolo scheletrico, ad esempio, ed i dolorosi sintomi della fase di guarigione ci portano a pensare che ci sia qualcosa di sbagliato in noi. In ultimo il tessuto prodotto tende a crescere con più rapidità rispetto a quelli della fase fredda (la febbre serve proprio ad aumentare la velocità di ricostruzione). Questo allarma il paziente e il suo medico e viene dato avvio ad una drastica "caccia al cancro".

Il tessuto dei tumori della fase calda crescerà fino al completamento della fase di guarigione, indipendentemente dal trattamento oncologico e questo giustifica le recidive precoci che rendono, stoltamente, la prognosi così infausta.
Interrompendo il processo di guarigione con la chemioterapia, con le radiazioni o con l'intervento chirurgico, spesso si creano molte complicazioni, inducendo ulteriori conflitti e possibilmente nuovi cancri (recidive e/o "metastasi").
E' nella fase di guarigione di questi tipi di cancro, in cui la NMG mostra il risultati più sorprendenti rispetto alla medicina convenzionale, in quanto i praticanti della NMG comprendono esattamente cosa sta accadendo nel nostro corpo e ci aiutano a giungere al miglior risultato ed alla guarigione. La Natura non commette errori.

Conclusioni

Anzitutto, le manifestazioni tissutali delle due forme di cancro sono le stesse: la produzione di tessuto extra in qualche parte del corpo, per un preciso scopo mediato dal cervello, in risposta ad un evento attuale nella vita della persona.
Tuttavia, le ragioni ed i sintomi dei tumori della fase fredda sono il risultato di tessuto aggiunto in risposta ad un conflitto esistente ed in fase attiva, mentre le ragioni ed i sintomi dei cancri della fase calda sono il risultato di tessuto extra aggiunto in risposta ad un conflitto risolto e in fase di guarigione.

Riassunto : Home → Cancro - Cause e Sintomi
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5