Attivazioni Biologiche

Aborto spontaneo

30 settembre 2021
Perla saggia:
In ogni momento possiamo estrarre le sostanze più sottili
che possiamo chiamare "l’essenza della vita"

Gurdjeff

L'Aborto spontaneo o Parto Falso, è l'espulsione del feto prima dei 6.5 mesi di gravidanza. Dopo questo termine, del tutto arbitrario, l'espulsione del feto viene definito Parto prematuro.

Biodecodificazione

Tratto da DICCIONARIO BIOEMOCIONAL

Aborto entro il terzo mese

È dovuto verosimilmente a conflitti vissuti dalla madre:

Celebrazione del lutto

Dopo un aborto sarebbe importante celebrare il lutto e onorare le emozioni che ne scaturiscono. Una pratica possibile è quella che la madre scriva una lettera di commiato:
  1. Dando un nome al bimbo;
  2. Chiedendogli perdono, perdonando la sua dipartita, perdonando se' stessa e i propri progenitori se ci sono state altre storie simili;
  3. Chiedendogli se abbia bisogno che la madre faccia qualcosa d'altro per lui (vigilando sulle proprie sensazioni);
  4. Dire "Addio" e lasciare andare. Lasciare andare;
  5. Ringraziare per l'esperienza vissuta in prima persona e per quelle vissute dai propri antenati;
  6. Se vuole può aggiungere un disegno o qualcosa che ha associato a quel bimbo;
  7. Infine consegnare, con una cerimonia vera e propria, la lettera alla terra (sepoltura), all'aria (attaccata ad un palloncino), all'acqua (mare o fiume), o al fuoco (pira funebre), chiudendo infine piantando un fiore e ringraziando.
Iscriviti al Bollettino Novità - Invia il tuo indirizzo E-mail a giorgiobeltrammi@gmail.com

Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal

Scopri il tuo sintomo e a cosa ti serve
Scopri il tuo sintomo
Bio-Pedia Humana
Bio-Pedia Humana