Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Il Dizionario*

Anoressia

L'anoressia è un disturbo alimentare contraddistinto per una ingestione molto scarsa, se non assente, di cibo che porta ad un progressivo decadere delle condizioni fisiche e psicologiche dell'individuo.
Secondo la NMG e le 5LB l'anoressia è la rappresentazione di una Costellazione schizofrenica in cui sono attivi contemporaneamente due conflitti in due aree corticali:

Tratto da: DICCIONARIO DE BIODESCODIFICACIÓN

Conflitto: Avere una relazione tossica con la madre. Risentito: «Mia madre mi da cibo tossico», «Mia madre controlla la mia vita, il mio spazio, la mia identità».
Anoressia nervosa, donne che non desiderano esserlo, ripudiare la femminilità e la sessualità. Paura del sesso, della vicinanza e del calore. Egocentrismo, ansia per il ricevere attenzioni, che vengono ottenute attraverso l'essere malati.
Conflitto di identità. Soluzione: Non mangiare.
L'anoressia ha anche a che fare con il calore materno; è imprescindibile il calore da parte della mamma. Si può parlare anche di amore incompreso. Se il bimbo viene trattato con amore, manifesto e sincero, egli lo percepisce come tale. Una sgridata motivata è amore e il bimbo lo percepisce come vero interesse dei genitori verso di lui.

Legenda delle sigle: CA = Conflitto Attivo; PCL = PostConflittoLisi; CE = Crisi Epilettoide; SB = Senso Biologico;

Riassunto : Home →→ Malattie e Sintomi → Anoressia
Utilità :
Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5