Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Il Dizionario*

Dolore addominale

Perla saggia:
È proprio vero
che la maggior parte dei mali
che capitano all'uomo
sono cagionati dall'uomo.
Plinio il Vecchio
Tratto da Wikipedia

Il dolore addominale è un sintomo avvertito nella regione delimitata superiormente dal torace, inferiormente dall'inguine. Il dolore addominale può essere acuto o cronico, localizzato o diffuso, crampiforme o continuo, urente o trafittivo. Poiché è espressione di una grande quantità di patologie, alcune banali, altre gravi da minacciare la vita della persona, è necessario fornire al medico una descrizione accurata del tipo di dolore, della sede del dolore, dei sintomi ad esso associati e della storia del dolore (tempo di insorgenza, durata, manovre che aggravano o che alleviano il sintomo).

Esistono vari tipi di dolore addominale:

Fra i sintomi e i segni associati al dolore, la presenza di febbre, brividi, nausea, vomito, diarrea, stipsi, disfagia, odinofagia, disuria può di volta in volta aiutare a chiarire l'origine del dolore.


• Secondo le 5 Leggi Biologiche

Quali sono gli organi e i tessuti che possono manifestare, nella curva bifasica dell'SBS, il dolore? Ecco un elenco in cui sono descritti caratteristiche embriologico/istologico, conflittualità, andamento della curva e momento del dolore.
Ho un Corpo per GuarirmiVoto medio su 2 recensioni: Da non perdere
Nota: Integrazioni all'articolo, correzioni e ampliamenti sono sempre molto ben accetti. Basta scrivere a:
giorgiobeltrammi@gmail.com

Non siate timidi!
Riassunto : Home →→ Malattie → Dolore addominale
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5