Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Cancro:
Un evento incompreso

Effetti collaterali della Immunoterapia

Tratto da: Navigating Cancer
Traduzione e adattamento di Giorgio Beltrammi

L'immunoterapia, chiamata anche terapia biologica, è un tipo di trattamento del cancro progettato per incrementare le difese naturali del corpo al fine di eliminare il cancro [1]. Fa uso di sostanze prodotte dal corpo od in laboratorio, per migliorare o ripristinare la funzione immunitaria. Non è del tutto compreso come funzioni l'immunoterapia anti-cancro. Tuttavia potrebbe funzionare nel modo seguente:

Ci sono diversi tipi di immunoterapia, compresi gli anticorpi monoclonali, le immunoterapie non specifiche ed i vaccini anticancro.

Anticorpi Monoclonali (MAB)

Quando il sistema immunitario riconosce degli antigeni, produce degli anticorpi. Gli antigeni sono delle sostanze pericolose, come batteri, virus, funghi, o parassiti. Gli anticorpi sono proteine che combattono le infezioni. Gli anticorpi monoclonali sono prodotti in laboratorio. Quando questi vengono somministrati alla persona, essi agiscono come gli anticorpi prodotti dallo stesso organismo. Un MAB viene diretto contro una specifica proteina contenuta nelle cellule del cancro e non colpisce le cellule che non possiedono quella proteina [6]. Quando un MAB attacca una cellula cancerosa, può raggiungere questi risultati: I MAB approvati dalla Food and Drug Administration (FDA) sono i seguenti:

Gli effetti collaterali dei MAB sono normalmente miti e assomigliano a quelli di una crisi allergica. Gli effetti collaterali possono essere rashes cutanei, ipotensione e sintomi influenzali come febbre, brividi, cefalea, astenia anche estrema, inappetenza, nausea o vomito.
Sebbene i MAB siano considerati una sorta di immunoterapia, sono anche classificati come terapia mirata. La terapia mirata è un trattamento che prende di mira i geni delle cellule cancerose, specifiche proteine o l'ambiente tissutale che contribuisce alla crescita ed alla sopravvivenza del cancro.

Immunoterapie non-specifiche (NSI)

Come i MAB, le immunoterapie non-specifiche dovrebbero aiutare il sistema immunitario a distruggere le cellule cancerose. La maggior parte delle NSI sono assunte dopo o durante altri trattamenti oncologici, come la chemio o la radioterapia. Alcune NSI sono assunte come trattamento principale.

Due comuni NSI sono:

Vaccini anti-cancro

Si tratta di un altro metodo per aiutare l'organismo a combattere la malattia. Un vaccino espone il sistema immunitario ad un antigene. Questo stimola il sistema a riconoscere e a distruggere specifiche proteine ed altre sostanze. Ci sono due tipi di vaccino: quello preventivo e quello curativo.


Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal
Riassunto : Home →→ Dizionario → Effetti collaterali della Immunoterapia
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5

Guest blogging Italia