Attivazioni Biologiche

A proposito di...

Acquista >
Bio-Pedia
Humana

Emorragia

Fuoriuscita di sangue dai vasi sanguigni, solitamente a seguito di traumi o di problemi ai processi emocoagulativi come l'Emofilia. Il sanguinamento può essere esterno, a seguito di lacerazione cutanea, oppure interno come nel caso di Ematemesi, Emottisi, Ematuria.
Interessante e importante l'analisi del conflitto di sanguinamento, da emotrasfusione e da diagnosi di malattia del sangue, in cui la persona viene ad avere una trombocitopenia anche molto marcata in associazione a necrosi multinodulare della milza. La DHS ha il significato biologico di una grave emorragia e la caduta dei trombociti evita la formazione di emboli e trombi endovasali.
Nella fase PCL, con la rigenerazione tissutale endosplenica, anche il livello dei trombociti torna a salire.

Significato delle sigle:
  • CA = Conflitto Attivo: ovvero il periodo in cui la persona è in lotta per risolvere il suo problema. Detto anche Simpaticotonia;
  • PCL = PostConflittoLisi: ossia quando la persona ha risolto il suo problema e si avvia al riposo dopo la lotta. Detto anche Vagotonia;
  • CE = Crisi Epilettoide: ossia un periodo di breve durata, nel quale si manifestano i sintomi più sgradevoli. Prevale la Simpaticotonia;
Iscriviti al Bollettino Novità - Invia il tuo indirizzo E-mail a giorgiobeltrammi@gmail.com

Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal