Attivazioni Biologiche

A proposito di...

Acquista >
Bio-Pedia
Humana

Obesità

L'obesità è un disturbo per il quale vi è un abnorme accumulo di grasso e riserve energetiche all'interno dell'organismo con un aumento di peso corporeo che può raggiungere cifre molto elevate. Si tratta prevalentemente di disturbi alimentari per cui vi è un eccessivo consumo di cibo in risposta a disturbi psichici di varia origine (Vedi → Bulimia), ma vi sono moltissimi casi in cui l'obesità non è correlabile ad un eccessivo consumo alimentare, quanto più a questioni ormonali.
Secondo le 5LB l'obesità è la risposta dell'organismo a conflitti ben specifici che sono alla base di SBS ben definiti.
L'obesità non legata a consumo eccessivo di alimenti può essere causata da un sottostante conflitto del profugo che comporta un trattenimento dei liquidi e quindi un aumento di peso e di massa corporea.
L'obesità legata a consumo alimentare eccedente può essere legato a Bulimia.
Ogni caso di obesità deve comunque essere valutato anche dal punto di vista ormonale per scoprire il conflitto sottostante.

Tratto da: DICCIONARIO DE BIODESCODIFICACIÓN

Le persone in sovrappeso sono solite avere sentimenti di paura e si sentono non protette, in molti casi sono persone con carenze affettive e insoddisfazione sessuale. Il mangiare si trasforma in un palliativo della loro insoddisfazione, di qualsiasi tipo sia. Il sovrappeso favorisce anche la solitudine, la tristezza, il rifiuto, un sentimento di confusione, la sensazione di impotenza e le idee negative. L'unica dieta efficace è l'astensione da pensieri negativi. Molte volte ingrassano più per il rimorso di mangiare l'alimento che per l'alimento stesso. Se si crede di ingrassare, è certo che questo avverrà. Credere è creare.

Legenda delle sigle: CA = Conflitto Attivo; PCL = PostConflittoLisi; CE = Crisi Epilettoide; SB = Senso Biologico;

Commenta questa pagina su 5 Leggi Biologiche - Romagna
Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal