Attivazioni Biologiche

A proposito di...

Acquista >
Bio-Pedia
Humana

Paralisi

Secondo la Medicina Ufficiale

Tratto dal BLACK’S MEDICAL DICTIONARY - 41st EDITION
La Paralisi è la perdita della forza muscolare dovuta ad alcuni disordini del Sistema Nervoso.
La paralisi può essere temporanea o permanente e può essere accompagnata dalla perdita della sensibilità.
La paralisi può essere divisa in flaccida (arti molli) o spastica (arti rigidi).

Paralisi dovuta a malattie del cervello.
La più comune dorma di paralisi unilaterale, o Emiplegia, insorge in seguito ad emorragia, trombosi o embolia e colpisce la parte opposta del cervello rispetto al lato colpito. La paralisi coinvolge i quattro arti si chiama quadriplegia; se sono colpiti gli arti inferiori e metà del busto si parla di paraplegia.
Nell'emiplegia la causa può essere un ascesso, una emorragia, trombosi o tumori del cervello. La paralisi cerebrale o encefalite può essere un'altra possibile causa. Talvolta il danno avviene in parti del sistema nervoso responsabili del controllo muscolare fine: il cervelletto ed i gangli basali possono essere queste aree e la mancanza di dopamina in quest'ultimo caso, provoca il Morbo di Parkinson.

Danni o lesioni
Danneggiamenti o pressioni sul midollo allungato possono coinvolgere la trasmissione nervosa a valle del danneggiamento. Ciò può avvenire in caso di traumi o di tumori che comprimano il midollo allungato. I disturbi che possono colpire il midollo spinale comprendono l'osteoartrite delle vertebre cervicali, la sclerosi multipla, le mieliti, la poliomielite e la meningite. La carenza di Vitamina B 12 può causare un danno al midollo spinale.

Disordini muscolari
Ad esempio la distrofia muscolare può disturbare il normale lavoro dei muscoli causando una parziale o completa paralisi della parte colpita.

Cosa dicono le 5LB

Le paralisi sono la rappresentazione della fase di CA di SBS di due tipi, SBS del mesoderma recente ed SBS dell'ectoderma.

Significato delle sigle:
  • CA = Conflitto Attivo: ovvero il periodo in cui la persona è in lotta per risolvere il suo problema. Detto anche Simpaticotonia;
  • PCL = PostConflittoLisi: ossia quando la persona ha risolto il suo problema e si avvia al riposo dopo la lotta. Detto anche Vagotonia;
  • CE = Crisi Epilettoide: ossia un periodo di breve durata, nel quale si manifestano i sintomi più sgradevoli. Prevale la Simpaticotonia;
Iscriviti al Bollettino Novità - Invia il tuo indirizzo E-mail a giorgiobeltrammi@gmail.com

Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal