Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Ascolto e Prontuario - Persone con problemi dell'apparato respiratorio

× I contenuti della presente pagina non possono sostituire la consultazione del proprio medico curante in caso di disturbi.
L'autore declina ogni forma di responsabilità relativa ad un uso improprio dei contenuti di questa pagina.

L'aria rappresenta la vita, con una inalazione veniamo al mondo, e con una esalazione ci congediamo da lui, pertanto il sistema respiratorio ha molto a che fare con la nostra maniera di vivere la vita e di affrontarla.
Il polmone è l'organo dove risiede la tristezza, il pianto, la nostra respirazione si fa corta. La tristezza, le depressioni motivate dalla pena vanno a riflettersi nei polmoni, conosciuti sono gli attacchi d'ansia nei quali non possiamo respirare e soffriamo la sensazione di morte imminente.
Mediante la respirazione assorbiamo l'ossigeno, che interviene nell'apporto di energia al corpo, l'apporto di vita, una deficienza respiratoria va a produrre soffocamento, astenia, mancanza di forza, dispnea, ecc., ci indica che non viviamo la vita pienamente, al contrario, ci è difficile vivere, la vita è un grande sforzo. Quindi appare evidente la pena e la malinconia.
Il polmone riflette anche il nostro modo di intendere la vita, i nostri ideali, e l'equilibrio tra il fisico e lo spirito, tra i nostri istinti e la nostra razionalità, così un eccesso di materialità o di responsabilità può portarci all'annegamento, con conseguenti problemi come la mancanza d'aria e l'asma.

Possiamo pensare a possibili trattamenti a livello emozionale: per l'asma possiamo raccomandare Elm o Oak dato che l'asma è prodotto dal soffocamento delle troppe responsabilità, vale a dire, se il consultante prende più responsabilità di quelle che può sopportare, potrebbe affogare; Centaury se si impone tanto carico per compiacere gli altri; Mimulus se l'affogare deriva dalla paura di dire no, paura della pressione degli altri o Agrimony si il soffocamento è prodotto dal desiderio di star sempre bene, dal desiderio di essere sempre ottimista e divertito quando ciò, in realtà, non lo si percepisce. È possibile anche pensare a White Chestnut se ciò che soffoca sono gli stessi pensieri o Wild Oat se ciò che soffoca è non saper che fare della propria vita. Se ci si sente soffocare dalla preoccupazione per gli altri si applicherà Red chestnut e Vervain se il motivo è pretendere che gli altri pensino e agiscano secondo i propri criteri.

Se la patologia ha a che fare più con l'eccesso di idealismo, si opterà per i fiori da applicare a coloro che non hanno interesse per il tempo presente, come Clematis con evasione mediante fantasie irreali, Honeysuckle per la nostalgia, o Wallnut per poter mettere in pratica i propri ideali e sogni.

Se la patologia si mostra in forma di depressione e tristezza, daremo il Gentian per avere la capacità di lottare per la vita, il Wild Rose se non vediamo via d'uscita, Gorse se il disanimo è totale o Mustard se non si sa il perché di questa tristezza.
Fiori di Bach
Ricardo Orozco
Fiori di Bach
Principio Transpersonale e Applicazioni Locali Territori Tipologici
Centro di benessere psicofisico
€ 20
Lo trovi su Macrolibrarsi.it

Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal
Riassunto : Home →→ Terapia →→ I Fiori di BachAscolto e Prontuario → Problemi dell'apparato respiratorio
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5
Guest blogging Italia