Salta il menu

La Natura non crea sfigati!
Nuova Medicina Germanica® e 5 Leggi Biologiche

Chi era Herbert Shelton? - Guarigione come processo biologico

Articolo originale: http://crimentales.blogspot.it/2011/06/quien-fue-herbert-shelton-la-curacion.html
Traduzione a adattamento di Giorgio Beltrammi

Herbert Shelton (1895-1985) è stato uno dei principali critici della medicina moderna. Mentre difendeva le pratiche di un sistema sanitario chiamato Igiene Naturale, informava i suoi lettori delle molte pratiche pericolose esercitate dalla medicina moderna. Dal 1920-1985 ha lavorato instancabilmente per dire al mondo che la salute si costruisce, non si compra.

"Un popolo in buona salute manderebbe in frantumi l'industria farmaceutica che cadrebbe in fallimento; una industria farmaceutica di successo indebolisce la salute e accorcia la vita delle stesse persone che fanno si che il suo successo sia possibile".

Diceva che i sistemi di guarigione possono andare e venire, ma che la guarigione è eterna. Molti farmaci miracolosi e tecniche rivoluzionarie sono scomparsi perché si è scoperto che facevano più male che bene. Il medico è più interessato all'intervento che alla prevenzione; è infatuato dai farmaci e dalla tecnologia e ha perso il buon senso.

Un articolo nel The Jewish Press (19 giugno 1973 Brooklyn, New York) ha pubblicato le seguenti informazioni da Tel Aviv:
Il numero di funerali, secondo le statistiche fornite dalla Cremation Society di Gerusalemme, si è ridotto di quasi la metà rispetto alla scorsa settimana, quando è iniziato lo sciopero dei medici.
Alcuni anni più tardi, quando i medici di Toronto e olandesi sono scesi in sciopero, c'è stato un calo simile del tasso di mortalità.
Secondo il Dr. Shelton, il fatto che si produca una grande diminuzione del numero di funerali iniziato subito dopo lo sciopero non era una coincidenza. Egli credeva che troppo spesso i medici seppelliscono i propri errori.

Il Dr. Shelton non credeva che i medici fossero meno compassionevoli ed avessero meno a cuore l'integrità degli altri esseri umani. Sapeva che ci sono momenti in cui l'intervento è necessario e affermava: "Un chirurgo esperto, uno che sia cosciente e intelligente, è una persona di valore che vale la pena di avere vicino a volte". Alcuni medici salvano vite umane. Lavorano meglio di fronte a una emergenza medica; peggio nei casi in cui si sentono in dover fare qualcosa per soddisfare se stessi o i propri pazienti. Al Dr. Shelton piaceva confrontare come il medico tratta i sintomi con il capitano di una nave perduta in mare, a tentoni, senza una bussola.

Ciò che contesta è l'insegnamento e i principi della medicina moderna. "I più grandi geni non possono fare cose con gli strumenti sbagliati." Egli spiega che quella che è stata chiamata la cura della malattia ha avuto conseguenze disastrose per milioni di persone. Una cosa è curare la malattia e un'altra ripristinare la salute dei malati. Con il trattamento farmacologico possono scomparire i sintomi, ma al loro posto le malattie spesso diventano gravi e talvolta fatali. La guarigione appartiene all'organismo vivo.

Il Dr. Shelton pensava che l'Igiene Naturale era meglio della medicina moderna. La pratica dell'Igiene Naturale è quello di costruire il nostro sistema immunitario all'interno della nostra fisiologia, grazie ad uno stile di vita sano. Il Dr. Shelton ci insegna che vivere in salute significa prendersi cura di noi stessi e ciò che abbiamo bisogno è di espandere la nostra prospettiva e collocare la responsabilità delle malattie in una coscienza più profonda, dove è possibile trovare il potenziale di guarigione. Descrive la mentalità sanitaria come una ricetta che prevede adeguatamente i requisiti naturali che esige una vita salutare - riposo mentale, fisico e fisiologico, cibo adeguato, aria fresca, esercizio fisico, luce del sole, calore e pulizia. Shelton indaga le cause di danneggiamento e li cancella. Tra i fattori causali si includono ogni atto, abitudine, indulgenza, circostanza o materie dannose, sia a breve o lunga durata, per l'integrità strutturale del corpo. Cercare di porre rimedio alla malattia senza rimuovere la causa è come cercare che la persona sia sobria mentre stà ancora bevendo.

"Andate ad educare il profano - era solito dire - perché è il profano che penserà, sentirà e risponderà". Pensava che i medici erano ciechi e avevano subito il lavaggio del cervello con una serie di teorie infondate su malattie e disturbi. Tuttavia, il profano, soprattutto se ha continuato il trattamento farmacologico, di solito è desideroso del progetto di salute offerto dalla natura stessa. Solo la Natura guarisce il corpo ed è questa che ha il potere intrinseco di farlo. Il dottor Shelton ci insegna che la guarigione è un processo biologico, non un'arte. La guarigione non è qualcosa che si fa per il corpo, ma è qualcosa che il corpo stesso fa da dentro se stesso per se stesso.

Gli insegnamenti e i principi igienici sulle leggi fondamentali della vita che il Dr. Shelton spiegava non sono cambiate nel corso dei 60 anni in cui sono state emanate. Sebbene egli non abbia mai affermato di avere tutte le risposte per le malattie, la salute e la guarigione, è stato dimostrato che i principi d'igiene raccomandati erano corretti e validi. Prima è stato definito come un ciarlatano e il più delle volte i membri della professione medica hanno definito ciarlataneria i suoi insegnamenti. Ora il dissenso della medicina non è cambiato; tuttavia, le opere di Dr. Shelton sono ora in prima linea nelle riforme sanitarie.

Ricordo una conversazione che ho avuto con lui, in quella che una volta era la sua famosa scuola di salute a San Antonio, Texas. Fu nei primi anni ottanta. Il Dr. Shelton ha parlato con grande entusiasmo ed eccitazione del proprio desiderio di aggiornare, ripubblicare e finire la nuova introduzione alla seconda edizione del suo libro "Rubies in the Sand" [Rubini nella sabbia]. A quel tempo, ricevette molte richieste su dove si poteva comprare il tuo libro, ma purtroppo, l'edizione era esaurita. Desiderava profondamente che il pubblico potesse disporre del libro.

Dopo la sua morte nel 1985, il progetto è rimasto in sospeso per nove anni. Così John Lodi, un editore in pensione, ha ritenuto necessario continuare ciò che il dottor Shelton non potè finire da vivo.


La Natura non crea sfigati
Testo divulgativo che tratta della Medicina di Hamer, la famosa e assurdamente contestata Medicina Biologica. Il potere della Natura di mantenere in vita i propri figli, svelato in un'opera leggera, breve, chiara ed alla portata di tutti.
Acquista >
Riassunto : Home →→ Articoli → Chi era Herbert Shelton?
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5