Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Il Dizionario*

Articoli su, NMG®, 5LB...e non solo

Benvenuti in questa sezione dedicata agli articoli riguardanti NMG e 5LB. Scegliete una tematica e consultate gli articoli racchiusi in essa. Buona lettura :-)

Chiudi tutto | Espandi tutto

Nuova Medicina Germanica®

Articoli che trattano argomenti specifici della NMG e delle 5 Leggi Biologiche.
• La futura riclassificazione della colonna vertebrale

La medicina ufficiale classifica le vertebre della colonna vertebrale in base alle aree corporee, una classificazione pratica ma non certo biologica:

  • 7 vertebre cervicali (C1 - C7) nel collo che permettono la flessione, l'estensione e la rotazione della testa.
  • 12 vertebre toraciche (T1 - T12) localizzate in tutto il torace.
  • 5 vertebre lombari (L1 - L5) che permettono di flettersi in avanti o indietro e verso i lati.
  • 5 vertebre sacrali (S1 - S5) rigide, fuse
Continua →
• Donna - Femmina - Madre
L'universo femminile è popolato da almeno tre varianti dello stesso individuo biologico:
  1. la femmina, che incarna l'aspetto biologico puro, la sessualità, la seduzione, l'animalità
  2. la donna, che incarna l'aspetto sociale
  3. la madre, che incarna l'aspetto supremo che tutto racchiude. Il crogiolo dove la vita si materializza

Tre versioni della stessa persona che possono convivere simultaneamente, pur caratterizzandosi da modificazioni psico-fisiche talora drastiche.
Questo breve studio rappresenta un tentativo di racchiudere numerose nozioni che entrano a far parte dell'immenso e variopinto panorama dell'universo femminile.
Continua →

• Le strutture ossee
È essenziale comprendere che non si tratta sempre di un conflitto di svalutazione di se stessi, si deve fare bene il punto su ogni conflitto (e a volte non è il conflitto iniziale, ma una conseguenza o una nuova DHS che nasce da una crisi epilettoide!) e si deve abbinare ognuno di essi con l'evoluzione della specie e il suo senso biologico. Nella pratica, non si vedono molti casi di svalutazione di se stessi, vediamo più l'impotenza di fronte alla autosvalutazione di un'altra persona (partner, figlio, ecc.) e le sue proiezioni. Concretamente, molte persone che ci consultano si riferiscono ad una informazione non corretta riguardo ai propri conflitti, attraverso una cattiva ricerca su internet o durante un seminario incompleto sulla NMG.
Continua →
• Embriologia
L'embriologia è la branca della biologia che studia i processi tramite i quali gli organismi crescono e si sviluppano prima della nascita.
L'embriologia odierna studia tutte quelle tappe che da un gamete femminile (ovulo o cellula uovo) fecondato da un gamete maschile (spermatozoo) portano ad un individuo maturo adulto. Il termine embriologia, perciò si riferisce allo studio degli organismi tra lo stadio unicellulare (generalmente, lo zigote) e l'inizio della vita indipendente.
Continua →
• Neurologia e 5 Leggi Biologiche
Le funzioni del Sistema Nervoso sono di captare e analizzare rapidamente i segnali esercitando il controllo sugli altri organi per consentire una opportuna ed efficace interazione con i cambiamenti ambientali.
Svolge due compiti essenziali: armonizza le interazioni tra le cellule costitutive del corpo umano e orchestra la sua relazione con il mondo esterno.
Riceve gli stimoli che gli arrivano tanto dall'ambiente esterno come da quello interno all'organismo, organizza questa informazione e fa in modo che si produca la risposta adeguata.
La storia dello sviluppo evolutivo del Sistema Nervoso mostra come la materia viva stia cercando, dagli esseri unicellulari fino ai cervelli più sviluppati, di ricevere l'informazione, processarla e produrre le risposte più adeguate per sopravvivere.
Continua -->
• Tutti a Parma!
Arrivare da Riccione a Parma non è un grosso problema, ma può diventarlo quando la carrozza ferroviaria su cui viaggi è senza riscaldamento e non hai altra scelta che fare affidamento sul cappotto o sul giubbone imbottito. Sono arrivato che ero intirizzito e salire sul caldo taxi, che mi ha portato fino al Parma Hotel & Congressi, è stato un vero godimento.
Continua -->
• Le 5 Leggi non sono una cura
Uno dei più gravi e purtroppo reiterati travisamenti, che coinvolgono le 5 Leggi Biologiche (5LB), è rappresentato dall'improprio convincimento che con esse si possa curare qualsivoglia "malattia". Si crede insomma che le 5LB siano come il Voltaren®, il Moment® ed altri farmaci da armadietto.
Le 5LB non sono una forma di terapia.
Ripeto, LE 5LB NON SONO UNA FORMA DI TERAPIA!
Tantomeno sono una forma di prevenzione. Spiegherò poi le ragioni di quest'ultima affermazione
Continua -->
• Mesoderma Antico
Caratteristiche e sintomi di ogni fase
Tessuto di protezione dal contatto e della integrità.
  • Sentito della attivazione (Conflitti):
    • Attacco alla integrità o pericolo per l'integrità, timore per la propria integrità
    • Preoccupazione nel nido, per l'integrità del nido
Continua -->
• Il Cuore
Il cuore pesa tra i 250 e i 400 grammi ed è poco più grande di una mano chiusa. La sua funzione è mantenere in movimento i circa 5 litri di sangue del corpo umano, attraverso i circa 90.000 chilometri di vasi sanguigni. Nel sangue si muove materiale per creare energia, accrescere e riparare ogni cellula del corpo e vengono ritirati i prodotti di scarto. Al termina di una vita lunga, il cuore di una persona può aver compiuto circa 3 miliardi e mezzo di pulsazioni. Ogni giorno il cuore batte mediamente 100.000 volte, pompando approssimativamente 7.500 litri di sangue.
Continua -->
• La Gravidanza
Gli ovuli primariamente sono pre-ovuli, diploidi, cellule con due file di cromosomi che si moltiplicano fino al terzo mese di gestazione (simpaticotonia). A partire dal quarto mese fino al sesto comincia la seconda fase (vagotonia) e gli ovuli si dividono da diploidi ad aploidi. Nel sesto mese già tutti gli ovuli che saranno disponibili per tutta la vita, sono allineati e pronti a divenire follicoli.
Gli approssimativamente 200.000 ovuli (aploidi) che dispongono di una semplice dotazione cromosomica, si combinano con le cellule dello sperma dell'uomo (anch'essi aploidi) e danno luogo ad un ovulo diploide con doppia dotazione cromosomica.
Ogni mese matura un follicolo, si apre e fa uscire un ovulo all'esterno dell'ovaio. Se durante la vita della donna avviene una fase attiva di conflitto di perdita di un membro del proprio clan, si possono aprire più follicoli per sostituire la persona venuta a mancare. La quantità di componenti in un gruppo è definita, a seconda della specie, ed è regolato dalla Natura.
Continua -->
• Costellazioni Cerebrali - Corteccia territoriale
Generalità sulla Corteccia territoriale
Il Dr. Hamer ha scoperto che lo stato degli ormoni sessuali (estrogeni e testosterone) è controllato anche dal cervello:
  • Con l'impatto di un conflitto nel lobo temporale destro, il livello di testosterone discende.
  • Con l'impatto di un conflitto nel lobo temporale sinistro, il livello di estrogeni cala.
Il primo conflitto che impatta sulla corteccia temporale altera il ritmo naturale del cervello in questo emisfero e lo chiude a ulteriori attività conflittuali.
Buona consultazione Continua -->
• Lateralità Biologica
La nostra lateralità biologica (cioè se siamo destrimani o mancini) determina in quale parte dei due emisferi cerebrali colpirà il conflitto (per vari gruppi di tessuti di origini embrionali differenti) e quale lato del corpo sarà colpito. La lateralità biologica si decide nel momento della prima divisione cellulare dopo il concepimento. Approssimativamente il 90% della popolazione umana è destrimane, contro il 10% di persone mancine.
Buona consultazione Continua -->
• Costellazioni non territoriali della corteccia cerebrale
Si avrà una costellazione a livello della corteccia cerebrale non territoriale quando la persona abbia almeno due SBS (uno in ogni emisfero di questo livello) che siano in una qualsiasi di queste condizioni:
  1. Entrambi gli SBS in fase attiva
  2. Un SBS in fase attiva e l'altro in crisi epilettoide
  3. Entrambi gli SBS in crisi epilettoide
Continua -->
• Costellazioni del midollo cerebrale
Le Costellazioni della sostanza bianca cerebrale. Tratto dal sito PasadoFuturo.com Continua -->
• Inquadramento diagnostico
Traduzione e adattamento di un articolo pubblicato su PasadoFuturo.com.
Buona consultazione Continua -->
• Corso Base ad Ancona sulle 5 Leggi Biologiche
Scrivo questo articolo poche ore dopo la fine del Corso Base che ho avuto il grande piacere e l'onore di aver frequentato. Lo scrivo per non dimenticare ciò che ho imparato e, dato che queste cose sono per me da condividere con il maggior numero possibile di persone, mi accingo a fare un reportage dettagliato dell'evento. Continua -->
• Corso LatinoAmericano di NMG
Questo è il programma del corso di studi, per il conseguimento di un Diploma di Operatore delle Nuova Medicina Germanica, che ho reperito in rete e che mostra la minuziosa preparazione del personale di lingua spagnola. Mi è sembrato utile tradurlo e pubblicarlo.
Obiettivo: Il corso è orientato in modo che gli studenti acquisiscano l'abilità e le conoscenze relativo al paradigma della Nuova Medicina Germanica, i suoi fondamenti embriologici e biologici, per capire l'ontogenesi (l'insieme dei processi di sviluppo, sia embrionali che post-embrionali, fino al raggiungimento dello stato adulto) delle malattie. Continua -->
• 5LB - Ruoli e funzioni dei microrganismi
La questione microbica è una delle più controverse e discusse sia nell'ambito della Medicina Ufficiale che delle 5 Leggi Biologiche. La Microbiologia moderna ha scoperto e studiato moltissime cose riguardanti i microorganismi. Ne conosce la struttura fisica, il metabolismo, il comportamento durante le varie "patologie" in cui è documentata la loro presenza, ma ancora non ha stabilito compiutamente la funzione microbica all'interno dell'organismo umano, ne' riesce ancora a stabilire con certezza come mai un microbo divenga "patogeno" e perché, invece, non lo sia.
La relazione tra uomo e microbi è un capitolo ancora in parte sconosciuto e la fisiologia non ha ancora trovato quali siano i meccanismi di comunicazione tra uomo e microbi.
Vai all'articolo →
• L'Anestesia e le 5 Leggi Biologiche
Io lavoro in Sala Operatoria e vedo come si atteggiano e come si comportano le persone ("pazienti" è un termine che detesto; prima di essere pazienti sono persone e rimangono unicamente persone) prima di subire un intervento chirurgico. Le reazioni sono molto diverse da persona a persona, ma nella mia personale - e di certo opinabile - esperienza, ho potuto notare come in ognuna di queste manifestazioni si assiste alla lotta tra la coscienza, l'inconscio e la propria mentalità.
Vai all'articolo →
• Il Sistema Osteo-articolare
Legato al Mesoderma Recente, si relaziona con:
  • Il movimento
  • I valori
  • Le credenze
Questa parte del cervello (midollo cerebrale) è importante soprattutto perché le ossa offrono una decodifica molto precisa.
Vai all'articolo →
• NMG - Kos e la tracheite
Tenendo conto dei miei ampi margini di errore, della singolarità del soggetto in argomento e del fatto che io sono solo uno studente della Nuova Medicina Germanica® e delle 5 Leggi Biologiche, voglio esporvi alcune deduzioni a cui sono giunto riguardo ad un piccolo malessere occorso a mio figlio in vacanza nell'isola greca di Kos, insieme alla sua fidanzata.
Vai all'articolo →
• Il Sistema Ontogenetico dei microbi
La Quarta Legge Biologica della Nuova Medicina Germanica® segnala l'importanza dei microbi nel contesto della evoluzione e in relazione ai tre foglietti embrionali (endoderma, mesoderma, ectoderma) a partire ai quali si originano i nostri organi.
Il diagramma qui sotto illustra la classificazione dei microbi in relazione alla loro età ontogenetica e al foglietto embrionale specifico.
Vai all'articolo →
• Sui foglietti embrionali
1. ENDODERMA (Foglietto germinale interno)
Sviluppato durante un periodo molto arcaico, in un tempo in cui la creatura viveva ancora nell'acqua. Naturalmente l'endoderma è anche il primo foglietto germinativo che si forma nella vita intrauterina ed essendo il primo, da esso derivano tutti i tessuti e gli organi più antichi.
Vai all'articolo →
• Sui conflitti
Un conflitto inaspettato o DHS interrompe immediatamente il ritmo normale giorno-notte e inizia la fase attiva del conflitto. Lo shock da' avvio ad un Programma Biologico Speciale e Sensato che permette all'organismo (psiche, cervello e organo) di incrementare il funzionamento diurno e focalizzarsi appieno nel contrasto alla situazione imprevista.
Vai all'articolo →
• La Teoria Genetica
La teoria dell'origine genetica delle malattie è una delle dottrine di maggior rilevanza nella medicina moderna.
La "scienza" medica afferma che la crescita del cancro sia determinata da qualche "errore nella replicazione del DNA", errore che porta la cellula da normale ad essere "anormale" e poi "maligna". La mappatura dei geni della cellula tumorale è una delle attuali piste che la medicina intende percorrere.
Vai all'articolo →
• Le Domande Frequenti
  1. Sulla Nuova Medicina Germanica
  2. Sulle 5 Leggi Biologiche
  3. Sulle malattie
Vai all'articolo →
• La Lateralità
Si fa' riferimento, con questo termine, all'incrocio fisiologico tra l'organo e la sua corrispondenza cerebrale. Questo è uno dei temi più complessi della Nuova Medicina Germanica® e la sua comprensione è cruciale al momento di approcciare una persona.
Inizialmente diciamo che l'emisfero sinistro (del cervelletto e del cervello) si relaziona con la parte destra del corpo.
Vai all'articolo →
• Approccio alla persona
1. Come approcciare la persona
La prima cosa che chiediamo ai nostri pazienti, al posto dei loro dati personali è "In cosa posso aiutarla?".
Vai all'articolo →
• Il Sentito Biologico
Si tratta di un apporto del Dr. Ryke Geerd Hamer (NMG), che definì la malattia come: "un programma speciale con sentito biologico creato per aiutare l'individuo durante un periodo di stress emozionale e psicologico".
Il sentito biologico è un adattamento dell'essere vivente ai cambiamenti dell'ambiente nel percorso evolutivo. Il sentito biologico è un tipo di intelligenza memorizzata nelle nostre cellule. Le singole cellule analizzano migliaia di stimoli proveniente dal microcosmo in cui vivono.
Vai all'articolo →
Tabella Scientifica della Nuova Medicina Germanica. Con poster e tabellaVoto medio su 26 recensioni: Da non perdere

"Malattie"

Articoli riguardanti "malattie" e sindromi, nell'ottica della NMG e delle 5LB.
• Miti e Vaccini
C'è una legittima controversia?
Quando mio figlio era destinato ad iniziare la vaccinazione di routine all'età di 2 mesi, non sapevo che ci fossero dei rischi associati alla immunizzazione. Ma informandomi vidi una contraddizione: le possibilità di mio figlio di avere una reazione avversa grave al vaccino DTP (Difterite, Tetano e Pertosse) erano di una su 1750 vaccinazioni, mentre le sue chances di morire per la pertosse erano di una su svariati milioni di casi. Quando dissi questo al medico, dissentì nervosamente ed uscendo dalla stanza borbottò «Devo trovare il tempo per leggerlo, una volta...» Presto ho appreso di un bambino invalido permanentemente da vaccinazione, quindi ho deciso di investigare per mio conto. Le mie ricerche mi hanno così allarmato, che ho deciso di condividerle; quindi ecco il mio reportage.

Le autorità sanitarie dicono che le malattie infettive sono diminuite grazie alle vaccinazioni e assicurano che esse sono sicure ed efficaci. Tuttavia queste affermazioni sono direttamente contraddette dalle statistiche governative, da studi medici pubblicati, dai reports della Food and Drug Administration (FDA) e del Centers for Disease Control (CDC) e dalle opinioni di accreditati ricercatori di tutto il mondo. Mentre le malattie infettive sono diminuite spontaneamente per decenni, prima che avvenisse l'immunizzazione di massa, i medici americani denunciano migliaia di reazioni gravi ai vaccini anno dopo anno, comprese centinaia di morti e disabilità permanenti. Popolazioni pienamente vaccinate sviluppano ugualmente delle epidemie e i ricercatori denunciano che dozzine di malattie immunitarie e neurologiche sono drammaticamente incrementate dopo le recenti campagne di vaccinazione a tappeto.
Continua -->

• La Gravidanza e il Parto
La vita, fisicamente parlando, inizia nel punto del concepimento e inconsciamente inizia 9 mesi prima, quando siamo un progetto senso per i nostri genitori. Entrano in gioco quattro generazioni, è una prima memoria transgenerazionale.
La seconda memoria che inseriamo nel nostro inconscio è la memoria prenatale o embrionale-fetale e va dal concepimento fino alla nascita. Lo stato emotivo della madre principalmente, tanto al concepimento come nei mesi di gravidanza, è molto importante, perché il bimbo va a incamerare questa informazione.
Continua →
• Gli Attacchi di Panico e la Paura Frontale
Nella parte frontale della Corteccia Cerebrale Non Territoriale (Ectoderma) ci sono sei relè che si attivano di fronte a differenti manifestazioni di "paura frontale" o "spavento frontale".
In Fase Attiva si produce ulcerazione e uno stato di ansia. In Fase di Riparazione si ha gonfiore e si ricostituisce il tessuto ulcerato.
Questi sei programmi (SBS), durante la Crisi Epilettoide producono "attacchi di panico" (che durano pochi secondi se non vengono mantenuti in sospensione) poiché si rivive la paura frontale che la persona aveva vissuto in Fase Attiva, ma con maggiore intensità. L'attacco di panico avviene in un momento di tranquillità, repentinamente, dal nulla, la persona può essere intenta a fare altro tranquillamente e, di colpo, l'attacco di panico la prende di sorpresa e la spaventa in quanto non c'è apparente ragione che l'abbia potuto scatenare.
Continua -->
• Il Diabete
Tratto da: PasadoFuturo.com - Leggi l'articolo in spagnolo
Traduzione e adattamento di Giorgio Beltrammi

Il pancreas è un organo endodermico, esocrino ed endocrino. Secerne enzimi digestivi che passano nell'intestino tenue e produce ormoni come insulina e il glucagone che vengono riversati nel sangue.
Le isole pancreatiche o Isole di Langerhans sono sparse in tutto il pancreas, ma abbondano particolarmente nella coda. Sono formate da cellule ectodermiche che producono ormoni (funzione endocrina).
Le cellule Alfa di Langerhans sono controllate dalla corteccia cerebrale sinistra (lato femminile) e producono l'ormone polipeptide glucagone, che ha la funzione di aumentare il livello di glucosio nel sangue.
Le cellule Beta di Langerhans sono controllate dalla corteccia cerebrale destra (lato maschile) e producono l'ormone polipeptide insulina, che ha la funzione di diminuire il livello di glucosio nel sangue.
La insulina e il glucagone normalmente si mantengono in equilibrio. L'insulina abbassa il glucosio e il glucagone lo alza. Quando si mantiene l'equilibrio tra loro, il glucosio ha un livello stabile con variazioni discrete.


Continua -->
• Ebola spiegato dalla Nuova Medicina Germanica
Le malattie (gli SBS) si sviluppano puntualmente secondo le 5 Leggi Biologiche della Nuova Medicina Germanica. La medicina classica, tuttavia, da ormai molto tempo ci fa credere che le caratteristiche di una malattia variano a seconda del microrganismo che la accompagna e inoltre (e più sbagliato) crede che la malattia sia causata da detto microrganismo. Continua -->
• Esperienze - Versamento pleurico
Oggi ho avuto una conferma della validità delle 5 Leggi Biologiche in un caso clinico in cui ero coinvolto in qualità di Infermiere Assistente di Sala.
La premessa necessaria è che io non potrò conoscere il futuro della persona operata, quindi in questo articolo pongo delle ipotesi che devono essere assunte dal lettore con il beneficio del dubbio.
Vai all'articolo →
• Sull'Autismo
Quanto segue non rappresenta un metodo di cura di un disagio grave come l'Autismo, ma solamente una fonte di informazione su come viene visualizzato e spiegato il fenomeno autistico. Per ulteriori informazioni sulle metodiche terapeutiche per il trattamento del disturbo autistico, si prega di rivolgersi alle associazioni che trattano della Nuova Medicina Germanica.
Vai all'articolo →
• Malattie Autoimmuni
Il sistema immunitario del corpo lo protegge dalle malattie e dalle infezioni. Nelle malattie autoimmuni il sistema attacca le cellule sane del corpo. Queste malattie tendono ad essere ereditarie. Le donne presentano maggior rischio di patire malattie autoimmuni. Sono catalogate circa 80 malattie autoimmuni ed alcune presentano sintomi similari.
I primi sintomi sono malessere generale, dolori muscolari e un po' di febbre. Non hanno una terapia vera e propria e nella maggior parte dei casi si cronicizzano
Vai all'articolo →
• Tumori e patologie ossee
Il conflitto biologico legato alle ossa è un Conflitto di auto-svalutazione (SDC o Self-Devaluation Conflict), una violazione inaspettata dell'autostima, o la perdita di fiducia in se stessi. Tale conflitto di auto-svalutazione può essere vissuto in molti modi diversi. È esattamente come viene percepita l'auto-svalutazione al momento in cui il conflitto si verifica, che determina quali ossa o che parte del sistema scheletrico verranno interessati.
Vai all'articolo →
• SBS del tratto digestivo
I tumori dell'intestino, assieme alla relazione con il livello germinale embrionale, appartengono all'endoderma od il livello più interno. Il corrispondente centro di controllo si trova nel tronco cerebrale, il che spiega perché le cellule tumorali (cellule adeno-tipo) crescano durante la fase attiva del conflitto.
Vai all'articolo →
• Cosa sono le cosiddette "malattie"?
La Nuova Medicina Germanica (NMG) è basata sulle scoperte del dottor Ryke Geerd Hamer. Egli ha conseguito la laurea in Medicina nel 1961 presso l'università di Tübingen, in Germania. Si è specializzato in medicina interna e frequentato differenti cliniche universitarie in Germania. Il Dr. Hamer ha condiviso le sue conoscenze mediche con sua moglie, Sigrid, anche ella medico. Insieme hanno cresciuto quattro figli.
Vai all'articolo →
• Sulle allergie
Una nuova primavera ed una nuova estate stanno per arrivare e così per molti di noi si avvia la "stagione dell'allergia". Spesso mi sono chiesta: Perché alcune persone hanno la febbre da fieno ed altre no? Quali fattori portano ad essere allergici a certi tipi di polline o ad altri agenti, come peli di animali, alcune sostanze alimentari, metalli, piume dei cuscini, muffa, o il fumo di sigaretta?
Vai all'articolo →
• Cancro della mammella
Per capire la vera natura del tumore alla mammella, vi introdurrò ai principi di base della NMG.
Ciò che il Dr. Hamer ha trovato è che ogni malattia inizia con una esperienza di shock che coglie alla sprovvista la persona. Ha chiamato un tale evento inaspettato DHS (sindrome di Dirk Hamer), dal nome del figlio Dirk la cui improvvisa tragica morte ha avviato proprio un cancro nel Dr. Hamer.
Vai all'articolo →
• Parlare di "Malattie Infettive" nel contesto della NMG
Sulla base della scoperta del Dr. Hamer, la Quarta Legge Biologica, che illustra il ruolo benefico dei microbi nella fase di guarigione, i batteri, i funghi ed i virus non devono più essere considerati come la causa delle "malattie infettive".
Vai all'articolo →
• SBS Polmonari
Cancro del polmone e "Cancro del polmone", non sono la stessa cosa
La Terza Legge Biologica della Nuova Medicina Germanica (NMG), il "sistema Ontogenetico dell'SBS", organizza le cosiddette malattie in funzione dell'affiliazione con i foglietti embrionali, ovvero con il foglietto interno, medio ed esterno, che vengono tutti prodotti all'inizio dello sviluppo embriogenico.
Vai all'articolo →
• Lupus eritematoso sistemico (LES)
Secondo la medicina convenzionale, lupus eritematoso sistemico o LES è un "disordine cronico auto immune infiammatorio che può colpire la pelle, le articolazioni, i reni e altri organi." Con disturbo autoimmunitario, la medicina convenzionale intende la "condizione che si verifica quando il sistema immunitario erroneamente attacca e distrugge il tessuto corporeo sano.
Vai all'articolo →
• Capire le malattie della pelle
Ci sono molte speculazioni sul perché la pelle diventi improvvisamente irritata e malata. Le teorie vanno dalla predisposizione genetica, alla sensibilità per sostanze alimentari, alla alterata circolazione e stress. Al di la di quale teoria venga invocata, la dermatologia convenzionale è perduta quando si trova costretta a rispondere a domande come: Cosa provoca la guarigione di una malattia della pelle?
Vai all'articolo →
• La Malattia Mentale
La Psichiatria oggi è in gran parte basata sulle scoperte fatte nel corso degli ultimi 60 anni e il metodo di trattamento primario utilizzato per quasi tutti i tipi di malattia mentale è l'uso di farmaci che sopprimono il sintomo. I quattro farmaci principali utilizzati in psichiatria sono stati tutti sviluppati nel periodo 1950-1960.
Vai all'articolo →
• Neurologia
La struttura del nostro cervello e come la Nuova Medicina Germanica ci permette di guarire le malattie neurologiche
I sintomi delle malattie che non hanno una fonte meccanica visibile in qualsiasi parte del corpo, tranne forse nel cervello stesso, vengono diagnosticate come disturbi neurologici, che si ritengono essere il risultato di un difetto meccanico - microscopico o macroscopico - nella struttura del cervello stesso.
Vai all'articolo →
• Obesità
La comparsa epidemica della obesità nel nostro mondo "civilizzato" corrisponde a vari conflitti.
Sebbene il tasso di obesità si stia incrementando in tutte le classi sociali, l'obesità è frequentemente vista come un segno di basso stato socioeconomico. Alla luce delle leggi biologiche, la povertà si lega con un aumento dell'incidenza dei conflitti biologici.
Vai all'articolo →
• Ripensare l'Osteoporosi
L'Osteoporosi, definita come una "malattia" in cui le ossa divengono porose e deboli, colpisce (così si è imparato) prevalentemente donne in menopausa. Ma perché solo le donne in menopausa corrono questo rischio? Perché non vengono colpite tutte le donne in menopausa?
Vai all'articolo →
• SBS Ovariche
La Nuova Medicina Germanica è una scienza naturale che si applica agli umani, agli animali e alle piante - in effetti a tutti gli esseri viventi.
Sulle basi delle "Cinque Leggi Biologiche", con la Nuova Medicina Germanica abbiamo imparato a capire che la "malattia" - nei termini a cui siamo soliti pensare - non esiste. I sintomi, ai quali siamo stati portati a pensare essere "malattie" (come il cancro), sono le due fasi di Programmi Speciali Biologici e Sensati della Natura.
Vai all'articolo →
• SBS della Prostata
Basandosi sul Sistema Ontogenetico del Cancro e delle Malattie Onco-equivalenti, ci sono due tipi di tumore. Un tipo è il risultato della proliferazione cellulare nella fase di conflitto attivo (simpaticotonia); l'altro è il risultato della crescita cellulare nella fase (vagotonica) di guarigione, durante la quale il tessuto perso nella fase attiva, viene ripristinato.
Vai all'articolo →
• Il Sangue
Il sangue è un tessuto liquido che contiene sostanze disciolte e milioni di cellule.
Il sangue viene coinvolto in processi alterativi quando ci sentiamo svalutati nel più profondo. Rappresenta la parte più intima della struttura familiare. All'interno dello scheletro c'è il tessuto ematopoietico, quello che produce il sangue. Ha a che fare con la famiglia, con i legami di sangue.
Vai all'articolo →
• SBS renali
I Reni sono costituiti da tre differenti tipi di tessuto che si sono sviluppati in tempi differenti durante l'evoluzione e sono controllati da differenti aree del cervello.
Vai all'articolo →
• SBS del Testicolo
La scoperta della Nuova Medicina Germanica® è iniziata con la morte di mio figlio Dirk.
Il 18 agosto del 1978, Dirk fu colpito dal Principe d'Italia presso l'Isola di Cavallo a largo della Corsica. Tre mesi e mezzo dopo, il 7 dicembre 1978, morì per le ferite subite presso la Clinica Universitaria di Heidelberg. Dirk morì tra le mie braccia - ed è morto in circostanze devastanti.
Vai all'articolo →
La Nuova Medicina Germanica in Breve - Libro

Riflessioni ed Esperienze

Articoli di riflessione e analisi del fenomeno NMG nella nostra società. Analisi delle fonti e delle ragioni etiche delle due discipline.
• Protesi d'anca infetta secondo le 5LB
Oggi abbiamo operato un signore di 74 anni per la rimozione di uno spaziatore femorale, impiantato alcuni mesi fa, in sostituzione di una precedente protesi d'anca che si era "infettata" e che dava sintomi cronici di dolore, febbricola, fistolizzazione in sede della ferita chirurgica e fuoriuscita di liquido siero-purulento ad elevato contenuto di batteri. È una evenienza non frequente, ma fastidiosa.
ATTENZIONE! Ciò che segue è solamente una ipotesi scaturita da una esperienza personale di Strumentista di Sala operatoria. In quanto tale è una ipotesi che necessita di verifica caso per caso, quindi non può essere presa a riferimento per decisioni terapeutiche di qualsiasi genere.
Ripeto: ogni caso è a se' stante, senza paragoni e senza standardizzazioni applicabili.
L'autore del presente articolo declina ogni forma di responsabilità al riguardo di un uso sconsiderato dei concetti illustrati nelle righe successive.
Cos'è una protesi d'anca?
Una protesi d'anca è un presidio impiantabile a dimora che ha la finalità di sostituire definitivamente l'articolazione coxo-femorale, colpita da displasia, artrosi o necrosi della testa femorale. Si compone di due parti principali: il cotile o acetabolo sul versante pelvico e lo stelo sul versante femorale.
I materiali che compongono le protesi moderne sono principalmente leghe metalliche, con inclusioni di ceramiche o di materiali plastici come polietilene. La maggior parte delle protesi sono ricoperte di sostanze (idrossiapatite, componente della dentina dentaria) che dovrebbero favorire l'integrazione ossea.
Solitamente hanno superfici intrecciate e molto rugose fatte appositamente per consentire all'osso di integrarsi nella protesi e contribuire alla sua solidità e immobilità.
Continua -->
• L'Epilessia della Risata
Per un simpatico fraintendimento, nel contesto di un pranzetto a base di pesce, io e Angela siamo scoppiati in una risata di quelle stracolme di piacere e di endorfine.
Una risata fantastica!
Ma a cosa serve ridere in quel modo orgasmico e convulso? Quali necessità biologiche soddisfa? Quali strutture psico-cerebro-organiche sono coinvolte? Nell'ambito della curva bifasica, dove si colloca la risata?
Sono tutte domande che nessuno si pone durante una fragorosa risata, ma io me le sono poste alla fine di quella risata così gioiosa. Ho una mente analitica...ed anche un po' cacacazzi.
Il ridere è proprio dell'uomo. Nell'animale non risulta essere presente una espressione che possa essere definita come risata, o per lo meno non siamo sicuri che l'animale provi le sensazioni che sono insite nella risata. La risata è un prodotto della mente umana.
Da un punto di vista embriologico e funzionale il fenomeno della risata può essere ricondotto alle funzioni ed ai tessuti dell'Ectoderma, con riferimento alle funzioni di contatto e relazione, di comunicazione non verbale.
Cosa si esprime nell'atto del ridere?
Continua -->
• Il TITANIC
I protagonisti di questa storia sono:
  • Il TITANIC
  • La Coscienza
  • La Linea di galleggiamento
  • Il Subconscio
  • Il Tempo
Nel 1912 partiva dall'Inghilterra uno dei transatlantici che avrebbe dovuto cambiare il corso della storia della navigazione commerciale: il TITANIC.
Con diverse migliaia di persone a bordo, la nave era la massima rappresentanza della superbia umana, la nave dei sogni e delle speranze di tutti i suoi imbarcati.
Non solo l'avventura di quel battello ha cambiato il modo di solcare gli oceani, ma è il tema di ciò che voglio dire a proposito di noi esseri umani.
Perciò seguitemi nel mio ragionamento. Troverete parallelismi (scritti in blu e in corsivo) tra la cronaca che ha coinvolto il TITANIC e la vita della maggior parte delle persone.
Se alla fine della lettura vorrete lasciare dei commenti, ne sarei contento.
Ogni giorno ci alziamo dal letto per affrontare il nostro viaggio quotidiano. Siamo carichi di sogni e speranze, spesso nemmeno per noi stessi. Nonostante tutto quello che ci "capita", per la maggior parte delle volte non cambia proprio nulla. Diamo la colpa o il merito a 360° intorno a noi. L'indomani riprendiamo il viaggio, fracassati o entusiasti, pieni ancora di orgoglio o cocciutaggine.
Continua -->
• L'Era post-antibiotici
Permettetemi alcune domande:
  • Come hanno fatto gli antibiotici a esaurire la loro potenza in soli 50 anni?
  • Come facciamo ad essere così malati?
  • Dove sono andati tutti quei soldi?
  • perché non riusciamo a progredire?
  • Cosa sta succedendo ora?
Domande come queste coinvolgono alcuni personaggi famosi: Pasteur, Bechamp, Koch, Bernard, Carnegie, Rockefeller, Fleming, ognuno dei quali verrà menzionato. Ma prima di lanciarsi in tutto questo, puntiamo indietro l'orologio per un momento e andiamo al 1350 D.C. Luogo: il continente Europeo.
In meno di due anni, la piaga bubbonica della peste aveva cancellato metà della popolazione in Europa. Le pulci pungevano i topi e questi mordevano gli umani, ma nessuno lo sapeva. Erano morte circa 25 milioni di persone. Alcune città avevano avuto una mortalità del 90%. I corpi venivano messi su dei carri e portati via per essere bruciati in falò comuni. Dall'infezione alla morte bastava appena una settimana. Prima di questo evento, la piaga della peste era stata assente per circa 1000 anni. Gli studenti di allora hanno attribuito le cause della peste a spiriti maligni, tributi al divino, ecc. Per lungo tempo e fino ad oggi, altri scienziati continuano a fare questa domanda: perché alcuni sono morti ed altri sono sopravvissuti? Cosa ha fatto la differenza? Oggi conosciamo la risposta.
Andiamo ora in avanti di qualche centinaio di anni, in Francia nel 1870. Tre scienziati conducevano esperimenti nell'area della chimica, avendo a che fare in modo particolare con la fermentazione e con la scoperta di piccoli organismi chiamati batteri. Tutti erano coinvolti in ricerche similari, ma c'era molta competizione e "gonfiaggio" delle scoperte, sempre con qualche influenza politica sottostante, come d'uopo. I protagonisti erano Louis Pasteur, Antoine Bechamp e Robert Koch, il Germano. Non erano colleghi, ma lavoravano in modo indipendente.
Ognuno di loro sapeva di trovarsi in un'area completamente nuova delle scoperte umane e la corsa si svolgeva sull'influenzare il mondo medico.
Continua -->
• Effetti placebo
Fu la Chiesa Cattolica che diede impulso ai placebo. Nel secolo XVI in un sforzo di screditare quelli che lucravano sui sempre più frequenti esorcismi, mostrò falsi oggetti sacri a coloro che dicevano essere posseduti dal demonio. Se dopo questa visione reagivano con violente convulsioni - come se realmente fossero state davanti ad uno strumento efficace contro Satana - i sacerdoti sapevano che era tutta immaginazione, che il diavolo non era nel loro corpo.
L'idea circolava nella comunità medica e a partire dal XVIII secolo si estese l'uso di trattamenti innocui per calmare le persone, sebbene il loro decollo definitivo giunse con l'approvazione di sperimentazioni cliniche dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Da allora i placebo sono stati contornati da luci ed ombre, di difensori e detrattori. La rivista medica 'The Lancet' realizza in un suo numero una esaustiva revisione su tutti gli aspetti relativi ad essi. E conclude con varie cose importanti: primo, che l'effetto placebo è psicobiologico e attribuibile a tutto un contesto terapeutico, non solo ad una pastiglia. Secondo, che si può applicare l'effetto nella pratica clinica incluso quando non si somministri alcun placebo. Terzo: esistono molti effetti placebo, non solo uno.
Continua -->
• Le Emozioni
Un dizionario di psicologia definisce l'emozione come quella determinata categoria di esperienze, per le quali utilizziamo le più disparate espressioni linguistiche: amore, odio, ira, collera, frustrazione, ansia, paura, allegria, sorpresa, disgusto... Sono uno stato complesso che include una percezione accentuata di una situazione, l'apprezzamento della sua attrazione e repulsione cosciente e un comportamento di avvicinamento o avversione. Etimologicamente emozione proviene da "movere" che significa muoversi, più il prefisso "e" che significa "movimento verso". Vediamo quali sono le più importanti e verso dove ci muovono, collegandole all'apprendimento.
  • L'Ira ci predispone alla difesa o alla lotta, si associa alla mobilizzazione dell'energia corporea attraverso il tasso di ormoni nel sangue e l'aumento del ritmo cardiaco e reazioni più specifiche di preparazione alla lotta: digrignare i denti, il fluire del sangue alle mani, serrare i pugni (il che aiuta ad impugnare un'arma)...
Continua -->
• Ragione e Animalità
Due cervi maschi si incontrano ai margini della foresta, dove c'è una radura verde.
Uno è un capobranco, con le sue 3 o 4 femmine che lui protegge all'interno del suo territorio, adeguatamente marcato. È un cervo maturo, grande e con un palco di corna ampio e robusto. Il suo territorio è abbastanza vasto e occorre stare attenti per custodirlo a modo. Lui controlla costantemente il suo regno.
Il secondo maschio è più giovane, ma fiero della sua forza e delle sue corna alte e spavalde. Sente lo spasimo delle femmine pronte per l'accoppiamento, spasimo che diventa supremo in lui, ormai maschio forte e fecondo. Deve sfidare il capo per divenire lui il Re. Lo sente e il giorno è giunto.
Fiuta il territorio dell'altro, ma le sue pulsioni sono troppo forti e viola lo spazio demarcato.
Il Re si presenta arrogante, pronto a difendere il suo territorio, le sue femmine e le stirpi future.
Schermaglie di forza e potenza, avviano un crescendo di adrenalina e cortisolo...inizia lo scontro.
Cornate, muggiti e sbuffi di vapore dalle narici e dalla bocca, rompono un silenzio adagiato come bianca nebbia sulla stessa valle.
Vince chi costringerà l'altro a lasciare il posto e il regno, a costo di rompersi le corna.
I muscoli si tendono per impennare i corpi dei due possenti animali e permettere il successivo colpo.
Il giovane si gioca la sua forza giovane e fresca per colpire con quanta forza sia possibile. Il Re richiama a se la forza della maturità e delle battaglie già vinte, per colpire con decisione e forza e ribadire il suo incontrastato ruolo di maschio alfa.
Continua -->
• Sui vaccini
Tentando di dirimere la questione riguardante i vaccini, uno dei punti informativi più frequentati è internet, dove c'è scritto qualsiasi cosa, vera o presunta, per non parlare dei falsi, ma tutto gira intorno a smentire o confermare l'assioma di base, ovvero che i microbi - qualsiasi - sono causa di malattia anche mortale. Non ho trovato nulla che dica il contrario, ovvero che i microbi non sono causa di malattia, ma facenti parte fisiologica di un evento definito patologico.
Chi sostiene la vaccinazione urbi et orbi è la maggioranza, chi invece parte da una posizione opposta è la minoranza...per ora.
A cosa servono i vaccini è noto più o meno a tutti, dovrebbero stimolare il sistema immunitario a riconoscere un antigene tipico di uno specifico agente microbico e indurre la produzione di anticorpi specifici per quell'antigene di quel preciso microbo, in modo tale da impedire che quel microbo faccia ciò che è chiamato naturalmente a fare.
Ho detto una cosa importante che finora nessuno ha scoperto e definito: ciò che è chiamato a fare.
Continua -->
• Ormoni ed Emozioni
Il termine emozione deriva dal latino "ex ­ movere"' che, letteralmente, significa : spingere fuori. Quindi Energia spinta all'azione = Emozione.
Ogni elaborato di pensiero produce un'idea. Da ogni idea si genera una emozione più o meno intensa, a seconda dei contenuti dell'idea prodotta. L'emozione è un acceleratore di energia mentale, che risponde a stimolazioni del mondo esterno o del mondo interno, che determina lo stato d'animo di ogni essere umano.
Le emozioni positive che si scaricano nel mondo interno, determinano innalzamento del tono dell'umore. Se si convogliano verso il mondo esterno, trasmettono contenuti come disponibilità, gaiezza, gioia, etc.
Le emozioni negative o conflittuali che si scaricano nel mondo interno, determinano psicosomatosi, tachicardia, sudorazione, pianto, riso "isterico", tensione, melanconia, ansia, angoscia, depressione, etc. Se si scaricano nel mondo esterno, determinano fenomeni di violenza, tensione, collera, ostilità di vario genere, etc.
Le emozioni non si creano e non ci assalgono dall'esterno, vengono determinate da noi e non in modo consapevole, ovvero non è possibile produrre l'emozione Amore in modo volontario, ma sono determinate dalla nostra soggettività, unicità, identità, a livello inconscio. Non si creano in modo anarchico ed afinalistico, ma in risposta a precise condizioni come:
  • stimoli esterni;
  • bisogni da appagare;
  • apprendimenti più o meno corretti;
  • riflessioni più o meno adeguate.

Continua -->
• Differenze tra Medicina Ufficiale e 5 Leggi Biologiche
La Medicina Ufficiale (MU) si basa sul concetto sostanziale che le malattie sono tutte dovute a fattori esterni o ad errori della Natura. I fattori esterni sono costantemente in azione per colpire l'organismo ed è compito del sistema immunitario evitare che queste cause abbiano il sopravvento. Quando le cause esterne non sono sufficientemente violente per generare la malattia, entra in campo la supposizione che sia il sistema difensivo a fallire.
Quando non sia dimostrabile l'azione delle cause "probabili o statisticamente probabili" e quando il sistema difensivo sia dimostratamente efficace, entra in campo la teoria autoimmune, secondo la quale è l'organismo stesso che aggredisce se stesso determinando la malattia. Cosa determini questa autoaggressione rimane tema oscuro e sostenuto da altre teorie indimostrate (Leggi questo articolo).
Continua -->
• La frettolosa solitudine della tiroide
Oggi abbiamo operato una persona giovane, poco più di venti anni, con un tumore "maligno" della tiroide, per il quale era prevista una tiroidectomia completa e asportazione dei linfonodi del sesto livello (catena linfonodale paratracheale anteriore).
Quello che seguirà è una descrizione dettagliata della mia esperienza e per la prima volta mi sono spinto a intervistare la persona per capire quanto la sua vita e la "malattia" stessa l'abbiano cambiata.
Renderò partecipe il lettore di quanto sia importante ascoltare, immedesimarsi e comprendere quell'unico modello di umano con un preciso nome e cognome.
La persona
La persona che ho avuto innanzi a me era stesa sul tavolo operatorio in attesa di iniziare l'intervento. Di corporatura abbondante, occupava tutto il piano del tavolo e mostrava un sorriso legato alle circostanze, ovvero un sorriso di ansia.
Continua -->
Il Neurocardio: "Il Cervello Cardiaco"
Il Neuroscienziato e Ricercatore José Azócar, PhD, afferma che esiste un "quarto cervello" evolutivamente o creativamente parlando ed è il più importante dei quattro esistenti
Frasi come “pensa con il tuo cuore”, “agisci con il tuo cuore”, “ragiona con il cuore”, tra le altre, si ascoltano frequentemente. E questo non è una cosa di adesso, ma scritto in pergamene molto più antiche dei libri che compongono la bibbia stessa, fino ai milioni di libri più recenti, dove si fa sempre menzione al cuore come l'organo con il quale dovremmo riflettere, pensare, ragionare, cercare, indagare, dedurre, comprendere, intendere, sentire e agire nelle nostre vite. Il cuore oltre ad essere un organo che forma parte del sistema circolatorio la cui funzione principale, si dice, è di pompare il sangue al nostro corpo, è un organo con funzioni fin più complesse di quelle del cervello più popolare che conosciamo tutti: il Cervello Encefalico
Continua -->
• Enneagramma - Incontri tra persone
Sabato 4 e Domenica 5 febbraio ho avuto il piacere di parlare di Enneagramma delle Personalità con una schiera di amici lombardi ed è stata una esperienza molto bella di scambio che, ancora una volta, conferma che mentre dici ciò che sai, ascolti e impari ciò che non sai. Ed io ho imparato tanto da quelle care persone.
Ho imparato, se ci fosse ancora bisogno di conferme, che ogni persona racchiude in se' un mondo unico, dove ci sono state tempeste, notti buie e lunghe, giornate di bellissimo sole, storie di isolamento, fatica, gioia, rabbia e via di questo passo.
Continua -->
• Le "malattie" autoimmuni esistono!
Sto leggendo il nuovo libro di Flavio Bianchi (ricercatore, medico, neuroscienziato, esperto di alchimia, ayurveda, omeopatia classica), "La Decodifica della realtà" edito da Sekmet, un monumentale testo che affianca la realtà scientifica delle tante forme di disturbo fisico e psichico - fin nei minimi dettagli istochimici e neurologici - con le interpretazioni conflittuali e i sentiti emotivi che ne stanno alla base. Una lettura piacevole, condita da un linguaggio popolare che fa in modo che i geroglifici della scienza siano tradotti per chi nella scienza non è così immerso come l'Autore.
In realtà sarebbe un libro da consultare al bisogno, ma io lo sto leggendo come fosse un romanzo e non c'è esagerazione in questo. Rende argomenti ostici e complessi in una forma di medio-facile comprensione.
Quando mi sono imbattuto nella voce "Morbo di Crohn" non ho potuto fare a meno di notare l'enfasi con la quale Bianchi ha affermato che, contrariamente alla convinzione del mondo Hameriano, le malattie autoimmuni esitono! Queste le sue esatte parole:
Continua -->
• I 10 pilastri della Vita
  1. La Vita che ti è stata data non è un caso. Sei qui per una precisa ragione e l'Universo è in equilibrio perché tu ci sei.
  2. La Vita che ti è stata data non ti verrà tolta a caso. Morirari per una precisa ragione e quando sarà il momento giusto. L'universo rimarrà in equilibrio perché tu morrai.
  3. La Vita che ti è stata data non scorre senza una ragione o in balia della sfortuna. Tu continui a vivere perché hai un compito e una ragione per rimanere. Tocca a te scoprire qual'è la tua via.
  4. La Vita che ti è stata data è improntata all'evoluzione e questa non è a caso. La Natura ascolta la Vita e ne accoglie le necessità specifiche e generali. Tutti gli esseri viventi hanno un compito da svolgere e una evoluzione da portare avanti e questa non è casuale.
Continua -->
• L'Amore cura, la Natura guarisce...
Di Federico Franco
Oggi, grazie alla conoscenza, e comprensione delle 5 leggi biologiche scoperte dal Dott. R.G.Hamer, riusciamo a ricollocare il concetto di "malattia" nelle nostre vite e ad avere finalmente una visione d’insieme sulla connessione mente-corpo più ampia e precisa.
Come ha dimostrato Hamer, la "malattia" è parte di un programma biologico sensato, e il suo manifestarsi è a valle di un processo bi-fasico che si esprime sempre in modo speciale e unico a seguito di uno shock (denominato da Hamer DHS – Dirk Hamer Sindrome) che in base al sentito emotivo provato in quell’istante attiva i o il programma fisiologico giusto e necessario a far fronte all'evento che coglie l’individuo in contropiede. Non c'è mente in quel frangente che possa controllare la situazione, c’è biologia, che gestisce il momento attraverso le strategie fisiologiche "vincenti" maturate e consolidate in miliardi di anni di evoluzione, e lo fa in modo automatico.
Continua -->
• Dilemma Biologicamente Sensato
Ho partecipato ad un intervento chirurgico a carico di una donna giovane con tumore del sigma, tumori plurimi del fegato e carcinosi peritoneale ed omentale, a cui è stato eseguito un intervento di emicolectomia sinistra, omentectomia e anastomosi colo-rettale intracorporea videolaparoscopica.
Alla esplorazione del viscere colico, questo appariva occupato da feci solido per un lungo tratto.
La domanda alla base del dilemma che mi sono posto è: la donna non cagava perché aveva il tumore, oppure aveva il tumore perché non cagava?
Non c'è una risposta giusta ed una sbagliata, sono sensate entrambe quelle possibili e vi spiego il perché, illustrando il processo a carico di una persona immaginaria ed ideale e sperando di essere chiaro e comprensibile.
Continua -->
• Quanti di Biologia
Leggendo il libro di Bruce Lipton, "La Biologia delle credenze", mi sono imbattuto in due parole particolari: Fisica Quantistica. Non che non ne avessi mai sentito parlare prima, ma sinceramente non sapevo nulla di essa e dato che la sua completa comprensione richiede un curioso e ampio bagaglio di conoscenze matematiche in me del tutto assente non me ne ero mai curato a sufficienza.
Ma io sono curioso, molto curioso e mi sono andato ad informare nel modo più semplice che ho trovato. Ho cercato di capirne i concetti base, non certo i sofisticatissimi intrugli matematico-statistici che la contraddistinguono.
In un sito web ho trovato delle spiegazioni terra-terra, ma sufficienti per far volare il mio cervello.
Continua -->
• Bimbi e Malattie
Secondo Wikipedia, un bambino o bimbo è l'essere umano nell'intervallo di tempo compreso tra la nascita e la pubertà. A seconda del contesto, anche linguistico, il termine può indicare genericamente una persona che non ha ancora raggiunto la pubertà, oppure che non ha ancora raggiunto 10 anni (età nella quale, in coincidenza con l'uscita dalla scuola elementare, si comincia a parlare di "ragazzino/a"). Da un punto di vista linguistico, quando un bambino è appena nato lo si indica con neonato; dai sei ai dodici anni, è un fanciullo. Il bambino è un individuo particolarmente plasmabile - che non lo rende inferiore - in grado di gestire e affrontare le sfide della vita adatte alla sua età. Proprio per questa sua plasmabilità può essere programmato alla vita in due modi fondamentali:
- una vita gioiosa e di crescita
- una vita infelice e di decrescita o arresto evolutivo.
Continua -->
• Essere gruppo per fare Comunità
Ho notato da tempo che le 5 Leggi Biologiche radunano molta gente delle più svariate età e professioni e si va dal semplice interesse, alla passione, dalla divulgazione all'azione professionale.
Tra tutte queste persone c'è chi si mette in condizioni di rischio.
In un paese culturalmente arretrato come il nostro, chi va fuori dalla voce comune e politico/economicamente "corretta", rischia. Rischia l'isolamento, la rovina professionale, per non dire familiare, sociale ed economica.
Sto parlando dei medici. Di quelli che pensano fuori dai libri, di quelli che guardano il viso dei loro assistiti e che sentono di voler fare di tutto per aiutarli a guarire.
Continua -->
• Uomini nel mirino
Questa è la cronaca di un assalto alla persona. un agguato senza armi, un attentato fatto di domande istericamente ridondanti, insinuanti, irritanti e allusive, portate prima ad un uomo e poi ad un altro, "colpevoli" di voler aiutare le persone ad informarsi ed a fare ciò che è loro più utile in tema di salute e malattia.
Eravamo arrivati a Bologna verso le 19.00 per cenare e poi tenere la presentazione della Scuola del Sintomo, io, Robi, Matteo e Ale.
Avevamo supposto, anzi eravamo certi della presenza di almeno un giornalista tra il pubblico, ma non ci aspettavamo certo la presenza anche di un operatore con telecamera al seguito.
Il tizio l'avevo sgamato subito; di tutti i presenti era quello contraddistinto da una fisionomia e da un abbigliamento che potrei definire "Divisa da giornalista".
E non mi ero sbagliato.
Continua →
• Proposta - Siete tutti invitati
Questo mio invito è rivolto a tutti coloro che, in Italia, fanno informazione in generale e sanitaria in particolare. È un invito ai giornalisti.
È un invito alla collaborazione, alla condivisione, alla discussione, alla critica ed al raggiungimento della verità, per non escludere l'importanza della conoscenza non solo di materie specifiche, ma anche delle persone che sono in gioco, nel vasto panorama della divulgazione delle 5 Leggi Biologiche. Che piaccia o meno stiamo parlando di persone che agiscono a favore delle persone.
È una dichiarazione di intenti affinché onestà, trasparenza e sincerità siano la triade su cui, io credo, debba basarsi l'intera informazione, con qualsiasi tipo di media la si voglia diffondere.
Continua →
• Il "pericolo" della conoscenza
Questo week-end (9-10-11 settembre 2016) l'ho passato a Padova, precisamente a Mestrino, in compagnia di amici, per parlare e imparare di 5 Leggi Biologiche ed è successo di tutto.
Per prima cosa voglio ringraziare di cuore Paolo Giro, Martina Loro (Ami) e Shahruz Rouholfada per l'organizzazione e la gestione dell'evento. Persone entusiaste del loro risveglio, assetate di conoscenza e simpaticamente venete.
Poi voglio cordialmente ringraziare chi ha partecipato a questo evento. Persone che hanno deciso di usare il loro tempo per accrescere la loro consapevolezza che la Natura non crea sfigati! Avevo la convinzione - poi smentita alla grande - che i veneti fossero persone un po' fredde e un pochino dure, ma ammetto con gioia che non è affatto così.
Continua →
• La Legge è Legge!
La Legge di Gravitazione Universale, scoperta da Isaac Newton nel 17mo secolo, afferma che nell'Universo ogni punto materiale attrae ogni altro punto materiale con una forza che è direttamente proporzionale al prodotto delle loro masse e inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza. Fu scoperta per induzione da osservazioni empiriche ed è una Legge generale. Fu pubblicata il 5 luglio 1687.
Si applica ai massimi sistemi di cui si conoscono i parametri e le caratteristiche specifiche e generali.
Le 5 Leggi Biologiche sono state scoperte, per induzione e deduzione, da Ryke G. Hamer
Continua →
• Gli Specchi Esseni
Questo articolo si distacca apparentemente dalle 5 Leggi Biologiche, non avendo apparentemente alcun legame con esse.
Eppure tutto ha almeno un legame con tutto.
Le 5LB indicano cosa accade ad un individuo (animale, pianta, uomo) quando particolari eventi determinano un brusco cambiamento nel suo processo vitale. Questi cambiamenti sono orientati esclusivamente a consentire la sopravvivenza, con il prezzo dato dal fare un passo evolutivo o involutivo (morte).
Continua →
• Paura cieca per gente prigioniera
La paura serve.
Serve a non fare cose stupide, a salvarsi la pelle di fronte al pericolo. Biologicamente parlando ha un valore supremo, evita la perdita insensata di vite.
Ma la paura ha un inizio ed una fine, come tutte le cose. Non c'è sempre.
Ha ragioni oggettive per sorgere ed altre ragioni oggettive per tramontare. Come il sole.
Continua →
• Nella follia, l'evoluzione
Ho pubblicato proprio oggi un articolo abbastanza lungo sulle Costellazioni Cerebrali (CC), in particolare sui loro sintomi e le alterazioni del comportamento.
Leggendo a fondo quello che avevo tradotto, ho avuto la intuizione - magari poi ho scoperto l'acqua calda - che siano proprio le CC ad aver plasmato l'esser umano in modo così singolare rispetto alla restante famiglia dei mammiferi. Non solo, ma che le CC siano responsabili della diversità individuale all'interno dell'intero genere umano e che questa diversità rappresenti l'uguaglianza individuale all'interno dei gruppi etnici.
Continua →
• Conflitti Traslati
In questo articolo illustrerò come la singola persona possa vivere non solo DHS dirette su di se', vissute a proprio carico, ma come possa vivere DHS relative ad individui esterni a se', appartenenti al proprio clan.

La DHS diretta e la DHS traslata o convissuta
Una persona può vivere una DHS diretta quando lo shock riguarda se' stessa (una offesa ignominiosa, un attacco diretto, un abbandono subito). Tra l'evento shoccante e la persona non ci sono intermediari.
Continua →
• Progetto Senso
Ciò che avviene all'atto del concepimento e nei mesi successivi, durante la gestazione, possono influenzare fortemente il futuro individuo. La genesi stessa dell'individuo è in risposta a progetti e aspettative che i genitori possono avere in modo conscio ed inconscio.
Le influenze di questi progetti, sogni, obblighi, desideri e fantasie possono influenzare la persona non solo dal punto di vista comportamentale e psicologico (favorendo la formazione di una particolare personalità - vedi Enneagramma), ma possono parallelamente influenzare la sensibilità a conflitti e shock particolari, potendo causare una certa "diatesi" conflittuale.
Continua →
• Serate Biologicamente Sensate (SBS)
In questo articolo vi racconterò delle nostre serate all'insegna della divulgazione e della crescita personale, il cui tema principe sono state ovviamente le 5 Leggi Biologiche, scoperte da un Grande Uomo di nome Ryke G. Hamer.
Ho detto "nostre serate" per una precisa ragione.
Non sono cresciute solo le persone che mi hanno ascoltato, ma sono cresciuto anche io, forse soprattutto io e per questo desidero e voglio ringraziare tutte quelle persone, donne e uomini, che hanno preferito lasciar spenta la TV per cercare di capire cosa effettivamente il nostro meraviglioso, generoso corpo può fare per la nostra vita.
Continua →
• "Avevo bisogno di parlare..."
Sempre più spesso, ogni volta che posso, pongo questa domanda alle persone che si trovano sul letto operatorio per subire un intervento chirurgico: «Come mai è qui con noi?».
È un modo per farle sfogare, per sciogliere la coltre di ghiaccio emozionale che le surgela, per far sentire la vicinanza di un umano che le ascolti in una condizione di completa sperdutezza.
Ho cercato molte volte di immedesimamrmi in chi si trova in condizioni di completo e rassegnato affidamento.
Continua →
• Cos'è la Medicina Ufficiale?
In Italia si considera Medicina Ufficiale (MU) quell'insieme di servizi e strumenti che applicano la Medicina Allopatica, in cui il pensiero dominante è che la malattia è una alterazione insensata che va debellata e prevenuta applicando ad essa la metodica scientifica.
Gli strumenti ed i servizi di cui sopra sono elargiti e gestiti dal Ministero della Salute, che provvede ad offrire, per lo più - ma sempre meno - gratuitamente, quanto la scienza medica mette a conoscenza con studio e sperimentazione.
Continua →
• Conscio, Inconscio e Subconscio
Tratteremo delle differenze che ci sono tra mente conscia, inconscia e subconscia, i cui concetti sono spesso travisati e confusi. La scienza ha fatto grandi passi avanti nella conoscenza di come funziona il cervello umano, arrivando a conclusioni molto interesanti, come quelle che vedremo in questo articolo. La nostra mente divisa in tre parti, sembra essere la teoria più accettata ai giorni nostri. Di sicuro c'è che come esseri umani, abbiamo compiuto una forte evoluzione per adattarci al nostro ambiente circostante, alle nuove necessità che sorgono ed abbiamo sviluppato la nostra intelligenza.
Continua →
• Il peccato della chirurgia
Dei miracoli della chirurgia, ogni tanto, si sente parlare anche sui media nazionali. Sono vere e proprie imprese, eroiche dico io e lo dico perché sono 27 anni che lavoro in sala operatoria e talvolta mi capita di essere parte del team che compie queste imprese. Ho visto e partecipato ad interventi straordinari, salvataggi di vite ed altre cose.
Ma come tutte le attività umane, anche la chirurgia ha dei limiti. Fondamentalmente due:
  1. tecnici
  2. etico/scientifici
Continua -->
• All'ombra del Monte Amiata
Alle pendici del Monte Amiata, nella parte sud della Toscana, precisamente ad Abbadia S. Salvatore, gli amici del Gruppo "Le Cinque Leggi Biologiche. Gruppo di studio Amiata" mi hanno messo a disposizione una ampia sala convegni munita di tutto, per avere modo di illustrare la grande eredità lasciataci dal Dr. Hamer, le 5 Leggi Biologiche.
Continua -->
• La maledizione del giudizio
La Natura parla il suo linguaggio che è attinente e finalizzato unicamente alla evoluzione. In questo linguaggio non c'è traccia di giudizio. Non c'è bene o male, non è previsto benigno e maligno.
Pur avendo generato tanti esseri diversi, parla un linguaggio unico che tutti i suoi figli possono sentire e conoscono. Tutti i suoi figli hanno strutture e funzioni adattate proprio a recepire questo linguaggio. Questo linguaggio prevede delle domande, semplici, normali, talora speciali; ordini e istruzioni sensati e finalizzati unicamente ad ottenere un unico, meraviglioso risultato: il mantenimento e la prosecuzione della vita.
Le risposte offerte dagli esseri viventi sono in sostanza relative a poche domande fondamentali, presupposti indispensabili per raggiungere lo scopo:
  1. Sopravvivenza
  2. Difesa
  3. Motivazione
  4. Relazione
Continua -->
• Molto Bene!
Quanto segue è una di quelle cose che mi fanno dire ogni volta: «E bravo Dr. Hamer!», ma soprattutto mi rafforzano il mio concetto di senso alla vita e di bontà della Natura. Si tratta di una testimonianza di come il non cedere alla paura possa ridare il sorriso e la serenità.
Gli attori sono una mia amica, sua madre e me stesso.
In rosso la mia amica che chiamerò Felicilla (F), in nero io (G).
Si tratta di una conversazione online.
Continua -->
• Medicina e 5LB - Più vicini di quanto si creda
Nel redigere un documento che raccolga informazioni da varie fonti e racconti un po' come il cancro venga visto dalle 5 Leggi Biologiche, mi sono imbattuto in concetti e nozioni che mi sfuggivano, ma che mi hanno convinto ancora di più - se mai ce ne fosse stato il bisogno - che le 5LB sono veramente un tesoro a cielo aperto.
Mi sono reso conto che la scienza medica racconta cose, che riguardano il nostro organismo, ma le racconta da una angolatura pretestuosamente fosca, intesa a mostrare il corpo come una fabbrica maliziosa. Dalla lettura di queste informazioni, mi sono capacitato di come ciò che il Dr. Hamer dice da trent'anni, sia incredibilmente vicino a ciò che dice la medicina stessa, ciò che cambia è l'angolo di visualizzazione.
Faccio degli esempi e spero di essere chiaro. Se non ci fossi riuscito, prendete questo mio articolo come lo sfogo di un vecchio rincoglionito.
Continua -->
• Rispettare i programmi della Natura
Uomo di 60 anni operato in precedenza per adenocarcinoma polmonare mucinoso del lobo inferiore destro. Dopo una resezione atipica nella quale è stato asportato l'intero nodulo, l'anatomopatologoriscontra una componente di invasività che convince l'oncologo a richiedere una lobectomia completa del lobo inferiore destro, con linfoadenectomia, al fine di completare una bonifica oncologica.
La mia veste in questo intervento è stata di infermiere assistente di sala.
Continua -->
• Il Gratta e Vinci della Scienza Medica
Uomo di circa 70 anni dall'aspetto clinico abbastanza normale, un po' pallido, indice della poi confermata anemia.
Lo operiamo di emicolectomia destra laparoscopica [vedi] per un tumore della prima porzione del colon trasverso. Alla indagine endoscopica è un tumore non occludente, con una erosione centrale "a scodella".
Probabilmente è arrivato ad osservazione perché allo screening di diagnosi precoce, è risultato positivo alla ricerca del sangue occulto.
La mia veste in questo caso era di infermiere strumentista.
Continua -->
• Cancro - Qualcosa deve cambiare
Quando interrompere il trattamento chemioterapico del cancro
La decisione di interrompere prematuramente il trattamento dipende dallo scopo del trattamento.
Per i tumori curabili, è accettabile continuare il trattamento con modifiche del dosaggio. Tuttavia, la minaccia alla vita o la grave tossicità di solito richiedono la sospensione del trattamento (ad es. da moderata a grave neuropatia periferica con taxani e oxaliplatino, grave enterite da fluorouracile). Sono a volte disponibili regimi terapeutici alternativi.
Se il tumore è incurabile e la tossicità interferisce gravemente con le attività della vita quotidiana, il trattamento può essere interrotto.
Continua -->
• Enneagramma, Famiglia e 5 Leggi Biologiche
Tratterò, in modo del tutto teorico, di un argomento un pochino particolare, ovvero dell'influenza della famiglia nei meccanismi conflittuali. Discuterò di quanto la famiglia possa essere fonte di shock biologici, il che appare incredibile, considerando il fatto che di solito si pensa alla famiglia come all'ambiente più confortevole e accogliente del mondo.
Questo studio riprende il lavoro pubblicato nel libro "Guida alla Risoluzione dei conflitti a partire dal metodo Hamer", scritto da M. Pizzi e A. Spreafichi, edito da Macro Edizioni.
Non mi dilungherò su questioni legate alla storiografia genitoriale, che richiederebbe ore di trattazione; mi piace in questa sede esporre le tipologie familiari e il cosiddetto Progetto Senso, di cui la psicologa Balbas ha illustrato per prima i concetti.
Continua -->
• Occlusioni intestinali aderenziali
Uno degli interventi chirurgici più odiosi per ogni equipe chirurgica, è la lisi di aderenze in casi di occlusioni intestinali. Sono interventi che possono durare pochi minuti o molte ore, a seconda di quante aderenze ci sono nell'addome. Ieri è durato 5 ore.
Scrivo questo articolo per illustrare le ragioni biologiche delle aderenze intestinali.
Per una grande maggioranza delle volte le occlusioni intestinali sono dovute ad aderenze peritoneali e nella maggior parte di questi casi esse sono a seguito di un intervento chirurgico.
Perché si formano queste aderenze?
Continua -->
• Corsi - Costellazioni ed Enneatipi
Non mi ricordo tutti i nomi di chi ha partecipato a questo corso, ma di certo ricordo i visi, ricordo le mani, ricordo gli sguardi e ricordo le emozioni che ho provato nell'aver condiviso il mio week-end con loro.
Questa ennesima e non ultima occasione di formazione con Manuele Baciarelli e Luca Giorgetti, è stata l'occasione per visitare me stesso, per riuscire a guardarmi un po' meglio e per più tempo di quello che abitualmente dedico a me stesso.
Inizio con il ringraziare Manuele, Luca, Andrea, Martina, Giuseppe, la ragazza dai capelli ricci e tutti gli altri.
Continua -->
• Incontri - A Follonica!
Nel fine settimana scorso (18-19 aprile 2015), io, Luca Giorgetti e la sua fidanzata siamo stati a Follonica - provincia di Grosseto - a parlare di 5 Leggi Biologiche ed Enneagramma, ospitati dalla entusiasta, energetica Paola De Pascalis la quale, con una organizzazione impeccabile ed efficiente, ci ha riservato un ampio locale dell'Istituto Serafini, un centro di riabilitazione di grande bellezza e ricchezza.

Siamo stati ascoltati e supportati dal calore e dalla cordialità di dieci persone curiose ed aperte, che hanno mostrato un interesse ed una partecipazione molto intensi. Sono stato particolarmente felice della partecipazione di due ragazze molto giovani che, anche grazie alla spinta entusiasta delle rispettive madri, hanno accolto in se nozioni e concetti non diffusi tra la popolazione più giovane di questo paese.

Continua -->
• 5LB - Una sconvolgente consapevolezza
Io sono uno studioso delle 5 Leggi Biologiche ed un divulgatore delle medesime. Nel mio piccolo cerco di far si che chi vuole informarsi, possa avere info di primo impiego ed altre utilità di vario genere. Ho letto diversi libri al riguardo, consultato molti siti web anche stranieri e frequentato alcuni corsi formativi.
Ho riflettuto, a varie riprese, su ciò che significhino le 5LB cercando di espandere il ragionamento oltre il mero conoscerne i meccanismi intrinseci.
Continua -->
• Cronaca di un ascolto biologico
Io e il mio amico Luca abbiamo trascorso il nostro week-end del 7-8 marzo nella veste di divulgatori. Nella sede dell'Associazione "Il Richiamo", abbiamo avuto modo di divulgare a persone di varie età, i contenuti delle 5 Leggi Biologiche e dell'Enneagramma.
Due giorni di ordinario risveglio, di scambio, di condivisione e, devo dire, di cordiale vicinanza.
Continua -->
• NMG - Un mondo difficile
Nel cercare di creare la diapositiva che illustra le differenze tra Medicina Ufficiale (MU) e Nuova Medicina Germanica (NMG), non ho potuto fare a meno di pensare ai pregi ed ai difetti di ognuna di esse. Forse chi mi legge ha già avuto modo di pensarci, ma voglio esternare il mio pensiero
Continua -->
• Come la pensa la Natura?
Ogni alimento è la somma di migliaia di sostanze in sinergia tra loro. Nessun alimento è puro o perfetto e nessun alimento è stato ideato da madre natura per l'uomo. Questo lo dice la religione.
Frutta e verdura sono la panacea universale? Che sciocchezza.
Buona consultazione Continua -->
• Chi era Herbert Shelton? - Guarigione come processo biologico
Herbert Shelton (1895-1985) è stato uno dei principali critici della medicina moderna. Mentre difendeva le pratiche di un sistema sanitario chiamato Igiene Naturale, informava i suoi lettori delle molte pratiche pericolose esercitate dalla medicina moderna. Dal 1920-1985 ha lavorato instancabilmente per dire al mondo che la salute si costruisce, non si compra.
"Un popolo in buona salute manderebbe in frantumi l'industria farmaceutica che cadrebbe in fallimento; una industria farmaceutica di successo indebolisce la salute e accorcia la vita delle stesse persone che fanno si che il suo successo sia possibile".
Continua -->
• Amore e Biologia
Nel corso delle lezioni tenute da Claudio Trupiano, nel Corso Base tenutosi a Bologna, svariate volte è uscita la parola Amore, specialmente nella descrizione degli SBS mesodermici ed ectodermici.
Amore...una parolina magica, importante, decisiva per la maggior parte di noi tutti.
Continua -->
• Incontro "La Natura non crea sfigati!" - Venerdi 10 ottobre '14
La sensazione più sgradevole che ho provato nel tenere questo incontro è stato all'inizio. Pochi istanti prima di cominciare. Non sapevo come farlo, nonostante che avessi provato l'introduzione e tutto il discorso nei precedenti 4 giorni. Per un attimo ho avuto la percezione di vuoto ed ho temuto di essermi dimenticato tutto.
Dopo però, grazie anche ad un pubblico accogliente ed alla presenza di volti a me noti, ed alcuni a me molto cari, la mia relazione si è dipanata bene, o almeno io credo che sia andata così.
Buona consultazione Continua -->
• La cura forzata
Nel mio lavoro vivo delle esperienze importanti. Sono esperienze che mi fanno pensare, talora in senso positivo, molte altre e sempre di più, in senso negativo.
Io ho creduto nel mio lavoro, ci credo ancora....forse. Credo che aiutare un chirurgo nell'esercizio della sua funzione, sia un compito utile, piacevole e coinvolgente. Ma spesso perdo questa convinzione e mi chiedo se l'esercizio della medicina moderna sia effettivamente diretta verso quella che un tempo si chiamava guarigione.
Cosa vuol dire guarigione?
Continua -->
• Il veleno su Hamer
Studiare la NMG e le 5LB, conoscerne le implicazioni che seguono alla loro comprensione, osservare le risposte del proprio corpo, riconoscere le correlazioni tra le 5LB e osservare le sofferenze dell'attuale umanità, lascia amarezza. Constatare quale sia ormai la distanza tra il genere umano civilizzato e la Natura, mi lascia decisamente amareggiato.
Vai all'articolo →
• Nuova Medicina Germanica - Cosa fare con essa?
Oggi la Nuova Medicina Germanica è ancora un sapere marginale, qualcosa di cui non s'è mai sentito parlare tra la gente comune. è un argomento sconosciuto ai più e solo chi si trova alle strette, con malattie come il Cancro, cerca e trova informazioni su essa.
Vai all'articolo →
• Le (apparenti) incongruenze
Qualche giorno fa ho pubblicato un articolo sulla Nuova Medicina Germanica dal titolo: "NMG - Cosa fare con essa" e ponevo l'accento sul fatto che, per prima cosa, occorre conoscerla per poterla seguire ed applicare.
Conoscere la NMG e i concetti inscritti nelle Cinque Leggi Biologiche, comporta una svolta culturale di proporzioni così grandi da destare, al primo impatto, stupore, incredulità e perché no, avversione.
Vai all'articolo →
• Cambiare è difficile!
In una discussione in privato, con un'amica, su Facebook, lei mostrava una certa curiosità riguardo alla NMG ed alle 5LB; curiosità destata dalle mie risposte ad un suo post, in cui chiedeva consigli e punti di vista su uno stato di salute.
Vai all'articolo →
• Il Conflitto Biologico - Esperienza personale
Le differenze tra conflitto biologico e conflitto psicologico sono:
Vai all'articolo →
• La controversa Nuova Medicina Germanica
Per più di un secolo, la medicina si è concentrata nel settore della chimica, al riguardo degli esseri umani, considerati come sacchi pieni di sostanze chimiche.
Con lo sviluppo della psicoanalisi, i disturbi mentali e psicologici sono stati considerati come indipendenti dalle malattie dei vari organi del corpo.
Vai all'articolo →
• Difficile da accettare?
Non sono un esperto di 5LB e di NMG, ma ho letto diversi libri al riguardo, sia del suo scopritore/autore, che di altri. Devo ammettere che ad un primo approccio le informazioni, su cui si basano le 5LB, sono talmente fuori dagli schemi, da sembrare veri e propri vaneggiamenti.
Vai all'articolo →
• La disinformazione di Wikipedia
Ho avuto modo, come tutti quelli che cercano informazioni sulla Nuova Medicina Germanica, di leggere la pagina di Wikipedia Italia che riguarda il suo scopritore, Ryke Geerd Hamer. Non ho però trovato nulla che, su Wikipedia Italia, tratti di NMG e mi sono meravigliato.
Vai all'articolo →
• Cosa possono fare gli infermieri?
Io sono un infermiere, educato dalla medicina ufficiale, quindi meramente portato alla visione meccanicista della "macchina umana". Anche nella formazione infermieristica, come in quella medica, è lasciato pochissimo spazio alla sfera emotiva della persona malata.
Vai all'articolo →
• Una vita di paure
La più antica e potente emozione umana è la paura,
e la paura più antica e potente è la paura dell'ignoto.
Howard Phillips Lovecraft
Dopo tutti gli articoli che ho tradotto, scritto e pubblicato, riguardanti la Nuova Medicina Germanica sento la necessità di scrivere qualcosa che non fa parte dei libri di Hamer, pur traendone le radici proprio da essi. Hamer traccia la causa specifica di ogni forma di "malattia" ed è un ottimo punto di partenza e di studio, oltreché una svolta culturale e medica.
Vai all'articolo →
• Qualche legge da conoscere
Legge 8 aprile 1998, n. 94 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 17 febbraio 1998, n. 23, recante disposizioni urgenti in materia di sperimentazioni cliniche in campo oncologico e altre misure in materia sanitaria
Vai all'articolo →
• Libero arbitrio
Appartenevo ad un Gruppo su FaceBook. Ne facevo parte da forse due mesi e, come ebbi a dire in un post del medesimo gruppo, mi trovavo proprio bene. Mi sembrava di "aver trovato casa". Mi piaceva essere di supporto a chi aveva dubbi sul proprio stato di salute e non voleva rivolgersi alla sanità passata dal popolare "convento".
Vai all'articolo →
• Una Corretta diffusione della Nuova Medicina Germanica
In questo articolo, vorrei condividere con i lettori alcune delle conclusioni cui sono giunto dopo aver riflettuto sul modo corretto di diffondere la NMG. Questa domanda mi ha infastidito per molti anni e suppongo che molti seguaci del NMG riconoscano la seguente descrizione come un possibile atteggiamento:
Vai all'articolo →
• I dibattiti pubblici come mezzo di diffusione?
Chattare con gli amici sulle strategie da adottare per la diffusione della NMG, mi ha suggerito che un buon modo potrebbe essere attraverso dibattiti verbali pubblici (accademici e non) poi trasmessi via Internet (ad esempio su youtube), a disposizione del pubblico .
Vai all'articolo →
La Malattia è un'Altra Cosa!Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere

Cancro

Articoli sulla malattia tumorale, tratti da pubblicazioni estere.
• "Oops... non era cancro, dopo tutto!"
Dopo decenni di errate diagnosi ed errati trattamenti del cancro, e milioni di danneggiati, il National Cancer Institute e importanti giornali cone il JAMA, hanno ammesso finalmente che erano in errore.
Continua -->
• Maligno vs Benigno
Nella medicina ufficiale (MU), quando si parla di tumori o di cancro, si accenna sempre ad una qualità posseduta dal medesimo evento. Si accenna alla sua malignità od alla sua benignità, in relazione al destino della persona affetta ed alle caratteristiche istologiche del tessuto prelevato.
Si dice di tumore benigno quando l'alterazione tissutale, rinvenuta in un pezzo asportato chirurgicamente, sia caratterizzata da:
  • elevata differenziazione cellulare
  • presenza di un tessuto periferico che contiene il tumore (capsula)
  • assenza di infiltrazione tissutale limitrofa
  • assenza di crescita dimensionale
  • assenza di metastasi a distanza.
Continua -->
• Il Cancro è ereditario?
Una domanda molto frequente sul tema del cancro è quella per la quale si chiede se esso sia o meno ereditario, se si trasmette dai genitori ai figli o di generazione in generazione.
La medicina ufficiale dice di si, che è ereditario, che una dei modi per contrarre il cancro è mediante l'ereditarietà genetica. Se questa domanda la si pone a tutti i seguaci, studiosi e praticanti della Nuova Medicina Germanica, la risposta è un No secco.
Chi ha ragione, gli esperti della medicina ufficiale o quelli della Nuova Medicina?
Continua -->
• L'American Cancer Society ha ammesso che i tumori...
Mentre veniva indagato l'uso di terapie alternative usate da Suzanne Somers, abbiamo visto medici e media che stavano disperatamente cercando di infangare la sua reputazione (Suzanne Somers è una comica statunitense che ha curato il suo cancro, in modo naturale). Le risposte dei medici sono state così affrettate che hanno accidentalmente rivelato le statistiche che non sono normalmente condivise con il pubblico. Vai all'articolo →
• Cancro - il grande business
Curare il cancro è un grande business in America - infatti è un affare di 200 miliardi dollari all'anno. Eppure il 98 per cento dei trattamenti convenzionali per il cancro FALLISCONO non solo miseramente, ma sono anche garantiti per far star male le persone ancora di più
Vai all'articolo →
• Cancro - Cause e Sintomi
Ci sono due ragioni per la comparsa del cancro ed i sintomi sono di due tipi.
In entrambe le forme di cancro c'è una crescita di tessuto extra in qualche parte del corpo.
Vai all'articolo →
• Le Cause del Cancro
Conoscere le cause che provocano il cancro, significa anche avere la possibilità di evitarlo e curarlo!
Vai all'articolo →
• Curare il cancro
Una cura per il cancro? Non ce n'è nessuna - e non c'è nemmeno la prospettiva che ce ne sia una. Almeno è quello che ci si prospetta dalla medicina ufficiale. Nella direzione che ha intrapreso la ricerca scientifica in questi ultimi 60 anni, le domande sulle ragioni del cancro sono ben di più delle risposte ottenute.
Vai all'articolo →
• Diagnosi di tumore maligno
Nella nostra attuale comprensione medica, un tumore maligno è una specie di cancro che si crede essere molto pericoloso. "Maligno" significa letteralmente "nato per essere cattivo".
Vai all'articolo →
• La fase di guarigione
L'inizio di una esperienza DHS o shock conflittuale è diverso da altri conflitti che sperimentiamo nella nostra vita quotidiana. Essa provoca un continuo stress, si traduce nella tendenza ad avere mani e piedi freddi, mancanza di appetito e perdita di peso, insonnia e si pensa per tutto il tempo al contenuto conflittuale. Se il conflitto non si risolve presto, la lunga durata dello stress porterà a sintomi specifici, come lo sviluppo di un cancro o di un'altra malattia.
Vai all'articolo →
• Il cancro può insegnarci la nostra evoluzione
Chiedendoci il perché dell'esistenza del cancro, siamo in grado di avere un assaggio della vita di una passata epoca biologica
Vai all'articolo →
• Le "metastasi"
"Metastasi" è una parola greca che significa "dislocazione". Questa è un'altra convinzione assurda che, unita all'idea balorda che il cancro voglia impadronirsi del nostro corpo, ce lo fa considerare un pericolo inesorabile e da temere al massimo.
Vai all'articolo →
• Sulla teoria delle "Metastasi"
La teoria delle metastasi propone che le cellule di un cancro si stacchino dal tumore primario, viaggino attraverso il circolo sanguigno e linfatico e si attacchino casualmente ad altri organi, dove causano l'insorgenza di tumori secondari. Si crede che il processo sia incontrollato, con cellule mutate, maligne e aggressive che agiscono per conto proprio contro la normale intelligenza e il normale ordine corporeo.
Vai all'articolo →
• La natura dei tumori
Nel febbraio del 1979, il Dr. med. Ryke Geerd Hamer, all'epoca internista presso una clinica oncologica di Monaco, Germania, fece una eccezionale scoperta.
Vai all'articolo →
Decodifica Biologica delle MalattieVoto medio su 1 recensioni: Buono

Terapie

Articoli sulle varie forme di terapia, principalmente orientate al trattamento del cancro.
• E adesso come risolvo il conflitto biologico?
Per risolvere (o evitare una recidiva di) un conflitto biologico, si devono fare cambiamenti nella vita. Tanto più intenso sono i sintomi, tanto maggiori o radicali devono essere i cambiamenti.
Se, ad esempio, si possono fare delle vacanze, farle e prolungarle per varie settimane. Se vi piace la Natura, cercate di viverla il più possibile. Se si conoscono e interessano i metodi di rilassatezza psicologica, applicarli. Se si conosce un po' la filosofia, studiare approfonditamente il pensiero più adeguato. Se si crede nell'Amore, approfondire la propria spiritualità. Se si crede nella propria interiorità, praticare l'introspezione o frequentare qualche corso di meditazione.
Continua -->
• Farmaci e Fasi della "malattia"
Il Sistema Cerebro-Spinale
Regola la vita cosciente e volontaria. Le informazioni provengono dai 5 sensi e si ripercuotono sui muscoli striati, mossi per volontà.

Il Sistema Nervoso Neurovegetativo o Autonomo È il sistema involontario, inconscio. L'informazione proviene dai 5 sensi, ma anche da ognuno degli organi del corpo e si ripercuotono sui muscoli involontari e le ghiandole esocrine ed endocrine. È suddiviso in due sottosistemi:
  • Sistema Simpatico
  • Sistema Parasimpatico o vago

Continua →
• Compagno di viaggio
Per chi frequenta questo sito, uno dei problemi più seri è il cercare di capire cosa fare in caso di conflittualità recidivante, di pensiero fisso al proprio guaio, di ricaduta nello stesso baratro. I conflitti recidivi sono quelli che avviano continuamente i processi SBS che influenzano la vita in modo talora drastico.
Anche il trovare un personaggio che possa aiutare nell'uscita da questi loop conflittuali è un problema sentito. "A chi mi rivolgo?" è la domanda che mi viene posta di frequente.
Continua →
• Alimentazione Biologicamente Sensata
Anzitutto suddividiamo le due fasi del Processo Sensato Biologico e Speciale (SBS):
  • fase attiva o simpaticotonica - prevalenza del sistema ortosimpatico
  • fase riparativa o vagotonica - prevalenza del sistema parasimpatico
Una dieta sana è essenziale per il nostro benessere purché vengano rispettate queste due fasi. Mangiare cibi corretti e sani è particolarmente importante, quando siamo in un "programma biologico".
Continua →
• Le piante medicinali e la NMG, una quintessenza perfetta
La Quinta Legge Biologica della Nuova Medicina Germanica (NMG) afferma che ogni supposta "malattia" forma parte integrante di un Programma Speciale della Natura con Pieno Senso Biologico (SBS) in un contesto evolutivo.
Così da sola, questa legge esprime l'importanza capitale della evoluzione nello sviluppo degli esseri viventi e delle supposte "malattie" che sono nate, nascono e potranno nascere nel trascorrere di suddetto sviluppo. I differenti regni che costituiscono i viventi - minerale, vegetale, animale e umano - sono in costante evoluzione, il che implica una simbiosi tra essi stessi.
Continua -->
• Il dolore - Comprensione, difficoltà e gestione
Quando si analizza il tema del dolore nella NMG, si devono distinguere chiaramente due questioni:
  1. La sua spiegazione in base al programma speciale.
  2. La sua gestione terapeutica.
È frequente che la maggioranza della gente confonda o sovrapponga queste due questioni, e interpreti la prima nei termini della seconda, o viceversa. Ciò è dovuto, in parte, al fatto che il dolore si interpreta in termini etici come qualcosa di "male" e non in termini descrittivi (come qualcosa che "è"). La NMG, come scienza descrittiva, non assume posizioni etiche quando studia l'origine di un fenomeno biologico; e si limita a descrivere la sua origine e le condizioni della sua comparsa e scomparsa. Ciononostante, i medici che applicano la NMG hanno un interesse pratico o applicativo: cercano di usare la NMG per aiutare le persone a recuperare la salute. In questo senso, si da alla NMG una dimensione pratica orientata e diretta da certi valori: aiutare il prossimo, il mantenimento della salute, superare il dolore, ecc.
Continua -->
• I poteri curativi dei Mandala

Tra le pratiche curative e di riequilibrio, che si possono adottare nella fase attiva (simpaticotonia) e di riparazione (vagotonia), ci sono i Mandala, degli album di disegni da colorare, oggi disponibili in moltissime librerie, ma acquistabili anche online.
Continua -->

• 13 consigli per la guarigione
Non lasciarsi prendere dal panico e dagli attacchi di panico.
Entrare nel panico farà sì che il centro di comando esegua un programma e stabilirà dove debba agire. In quel momento la persona perde la connessione funzionale coerente del cervello. molta gente muore nel panico. La persona non dovrebbe mai entrare nel panico, ne' scatenare in altri il panico. Si dovrebbe avere una enorme cura con chi ci sta intorno e specialmente chi è assistito da noi stessi.
AMIAMOCI! Amate voi stessi ed amatevi anche tra voi.
Continua -->
• Cosa fare di fronte ad una diagnosi importante?
Cosa possiamo fare di fronte ad una diagnosi grave? Se non si hanno conoscenze solide al riguardo della 5 Leggi Biologiche e si riceve una diagnosi medica grave, allarmante, e si riceve pressione al fine di ricevere azioni forti come possono essere la chemioterapia, la radioterapia, la chirurgia, ecc.
...cosa si può fare per assicurarsi di non aver ricevuto una diagnosi equivocata e guadagnare tempo per prendere la decisione corretta?
Continua -->
• Affrontare se stessi
Trovo quanto segue, un ottimo spunto per affrontare meglio la propria vita, sia nella salute che nella "malattia". Trovo che nella consapevolezza di se e dei propri limiti/pregi, ci sia la chiave per uscire da una condizione di disagio e disequilibrio.
Grazie all'Amica Sonia che me l'ha suggerito :-)
Vai all'articolo →
• Trovare una cura per il cancro
Spero sinceramente che riconosciate, in questa singola pagina, una utile guida per trovare la vostra cura per il cancro. Ricordate sempre che la vostra salute è affare VOSTRO, di nessun altro, indipendentemente dal numero di attestati e specializzazioni che compaiono dopo il nome del vostro specialista, o quanti studi abbia pubblicato.
Vai all'articolo →
• Per i malati di cancro: Cure naturali contro le tradizionali
di Tim O'Shea
Quando al cantante Warren Zevon è stato diagnosticato un cancro ai polmoni, i medici gli avevano dato tre mesi di vita. Ha rifiutato la chemioterapia perché avrebbe interferito con il lavoro al suo ultimo album. Ha detto in un'intervista, "Non volevo alterazioni drastiche nella mia salute - nient'altro che morire."
Vai all'articolo →
• Sul Cancro - Trattamenti alternativi
Dopo i numerosi articoli riguardanti la Nuova Medicina Germanica del Dr. Hamer mi accingo a scrivere un lungo articolo riguardante le alternative alla cura convenzionale del cancro.
Vai all'articolo →
• Essiac
L'Essiac è una forma di trattamento erboristico del cancro, sviluppato da una infermiera canadese, Renée Caisse (1888-1978). (Essiac è il cognome Caisse scritto al contrario). Mrs. Caisse raccontò che la formula le fu data nel 1922 da una paziente che fu curata per un cancro alla mammella, da un guaritore della locale tribù di pellerossa dell'Ontario.
Vai all'articolo →
• I Metalli colloidali
I metalli, i loro ossidi, i loro idrati, taluni sali insolubili possono essere divisi in particelle tanto fini da restare in sospensione in acqua o altro liquido per un tempo lungo e in certe condizioni praticamente lunghissimo.
Vai all'articolo →
• Metodo Budwig
La Dr. Johanna Budwig, un medico tedesco, ha creato quello che ora si chiama "Protocollo Budwig" come una metodica per curare il cancro.
Vai all'articolo →
• Quanto sono scientifiche le Terapie ortodosse del Cancro?
Studi di ricerca e una imparziale analisi statistica mostrano che non vi è alcuna base scientifica per i trattamenti ortodossi contro il cancro, come la chirurgia radicale, la chemioterapia e la radioterapia e che questi trattamenti spesso fanno più male che bene.
Vai all'articolo →
• Terapia in NMG
Consigli e raccomandazioni per la fase di recupero e per la crisi epilettoide
La fase di guarigione è caratterizzata da:
Poca energia
Fatica
Mal di testa...
Vai all'articolo →
• Terapia centro-personale
L'approccio della Nuova Medicina Germanica alla guarigione, condivide la stessa filosofia delle terapie centro personali, usate ampiamente nella psicoterapia e nelle tecniche alternative di salute mentale.
Vai all'articolo →
Grazie Dottor HamerVoto medio su 65 recensioni: Da non perdere

Riassunto : Home → Articoli
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5