Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Libero arbitrio

Appartenevo ad un Gruppo su FaceBook. Ne facevo parte da forse due mesi e, come ebbi a dire in un post del medesimo gruppo, mi trovavo proprio bene. Mi sembrava di "aver trovato casa". Mi piaceva essere di supporto a chi aveva dubbi sul proprio stato di salute e non voleva rivolgersi alla sanità passata dal popolare "convento".
Il gruppo sembrava impostato bene, con tanto di regolamento, che poi ho capito avere una estensibilità un po' strana.
Ho cercato di essere di aiuto per offrire un punto di ascolto fuori dagli schemi e dalla freddezza di un mondo sempre meno a misura di umanità. Considerato il numero di contatti in privato che ho avuto, penso di avere offerto qualcosina di utile, ma non è questo il punto.

Qualche giorno fa ho lasciato il gruppo per le ragioni che mi accingo ad esporre.

In quel gruppo si faceva del supporto per problemi di salute anche di una certa serietà e considerando la rivoluzione culturale, etica e morale insita nella NMG e nelle 5LB, a me è sembrato ovvio, umano e morale essere esplicito su cosa dice la NMG nei singoli casi. Ho commesso degli errori, per inesperienza, ignoranza, sbadataggine e mi sono sempre scusato per questo. Ma ho sempre pensato ed agito nella convinzione che le persone afferenti a quel gruppo avessero comunque capacità di ragionare, scegliere, criticare, ignorare, ribattere, argomentare su quanto detto da me e non solo da me. A ben pensarci un gruppo su FaceBook non può obbligare alcuno a fare alcunché...e se qualche utente è così "sveglio" da lasciarsi influenzare e pilotare da un post su FB, non è certo la NMG o le 5LB a poterlo salvare dal dramma del proprio problema.

Mi sono permesso di dare dei consigli a persone; consigli che, in ultima istanza, spettava solo all'astante seguire o meno. Sono stato redarguito per questo, «perché non è permesso far diagnosi, ne dire cosa fare o meno» pena il rischio di chiusura del gruppo (da parte di chi o cosa, non l'ho mai capito).
Ci ho creduto ed ho cercato di evitare di indulgere in indicazioni o suggerimenti, ma in altre occasioni, di fronte ad una palese agitazione del richiedente, ho detto esplicitamente di stare tranquillo e di non farsi prendere dall'agitazione, di considerare che l'evento rappresentava una fase di guarigione. Nuovo cicchettone.
Il giorno prima avevo pubblicato un post, peraltro seguitissimo e che ha colpito nel cuore dell'opinione di tante persone, in cui indicavo chiaramente che alcuni siti su internet sputavano veleno sullo scopritore delle beneamate 5LB, indicandone i links. Ho anche suggerito come fosse importante indicare la corretta informazione, fare una corretta informazione ampia ed esauriente, di libero utilizzo.
Non andava bene nemmeno così, «per non creare disagio nelle persone che frequentano il gruppo e che potrebbero scappare» (che è comunque una possibilità, oltreché un diritto).

Avevo da qualche giorno percepito un clima di rigidità, di allusione a persone che stavano dietro le quinte ad indicare cosa fosse bene o male per il gruppo e questo ha solleticato molto la mia diffidenza. Come in un romanzo giallo ben scritto, d'incanto tutti i pezzi del puzzle si sono incastrati quasi da soli nell'ordine corretto.
Al clima di rigidità si univa anche un malcelato tentativo di convogliare le persone verso fantomatici medici i cui nomi erano per lo più segreti e comunicati in privato. Mi sono ricordato dei reiterati inviti a partecipare ai corsi di formazione base - per lo più a caro pagamento, ma talvolta anche gratuiti.
Con il passare del tempo ho visto infittirsi le maglie della rete che cercava di convogliare le persone verso un indefinito numero di professionisti, il cui nome veniva celato «per nopn esporli alle rappresaglie della Medicina Ufficiale».
«Ma come!? - mi sono detto - il gruppo sembra nato per diffondere la libera salute e la libera terapia - finalmente possibile e disponibile - e gli operatori non possono/vogliono uscire allo scoperto?»
Lo stesso scopritore delle 5LB, a cui io personalmente sarò eterno debitore, ha rischiato la sua pelle per uscire all'aria libera, è scappato in qua e in la per l'Europa pur di divulgare le sue conoscenze, è stato processato e incarcerato per aver divulgato le 5LB e in questo gruppo non si riesce a rendere pubblico il nome di chi esercita questa scienza o di esprimere liberamente il proprio consiglio? Mah!

Vado quindi al sunto che, con il passare dei giorni, mi appare vieppiù definito e plausibile.
Credo che la NMG e le 5LB in italia siano già assurte al business delle Medicine Alternative e che il gruppo da cui sono fuoriuscito sia uno specchietto per le allodole.
Non sto' a specificare chi siano le allodole, mi sembra oltremodo intuibile.
Non voglio nemmeno negare o invalidare il supporto offerto da quel gruppo, ne i successi conseguiti a livello personale di chi è dietro a quel gruppo, la NMG e le 5LB sono fuori discussione.
Tuttavia concludo questo mio articolo, lasciandovi con alcuni punti su cui meditare con una certa perspicacia e sagacia:

Se tutti conoscessero a fondo le 5LB, che ne sarebbe di suddetti operatori e studi medici?
Mettete insieme questi dati e sono convinto che capirete dove sta' l'inganno di talune iniziative oggi disponibili nell'universo di internet.
Serena meditazione a tutte le persone sveglie :-)
Riassunto : Home →→ Articoli → Libero arbitrio
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5