Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Lupus eritematoso sistemico (LES)

Secondo la medicina convenzionale, lupus eritematoso sistemico o LES è un "disordine cronico auto immune infiammatorio che può colpire la pelle, le articolazioni, i reni e altri organi." Con disturbo autoimmunitario, la medicina convenzionale intende la "condizione che si verifica quando il sistema immunitario erroneamente attacca e distrugge il tessuto corporeo sano. Esistono oltre 80 tipi diversi di disturbi autoimmuni" Sulla causa di questi disturbi, come è comune con la medicina convenzionale, non si sa nulla di specifico. Alcuni hanno ipotizzato che l'infezione, in particolare da virus, può portare a tali disturbi, ma questa ipotesi non è stata confermata.

Nella Nuova Medicina Germanica (NMG) è noto che il LES è causato dalla combinazione di almeno tre conflitti simultanei:
  1. Conflitto di autosvalutazione. Questo conflitto colpisce le ossa e le articolazioni, a seconda del tipo specifico di svalutazione che il paziente avverte. Questo provoca dolore e infiammazione delle articolazioni tipica dei pazienti con LES.
  2. Conflitto di sradicamento o di sentirsi completamente soli e abbandonati. Questo conflitto colpisce il rene, causando ritenzione idrica e gonfiore nel corpo, interpretato come nefrite lupus, quando si presenta insieme ad altri conflitti che portano al lupus. Questo conflitto e la sue continue recidive, può portare ad insufficienza renale.
  3. Conflitto di separazione. Questo conflitto colpisce la pelle, in particolare l'epidermide, dando i principali segni e sintomi in fase di guarigione, perché è in questa fase che si verifica l'edema o gonfiore della pelle. Che può essere amplificato dalla presenza di conflitto del profugo che aumenta l'infiammazione, l'edema e il gonfiore. Questo determina l'eruzione cutanea tipica del LES.
Ulteriori considerazioni da tenere presenti
  1. Questi conflitti non escludono la presenza di altri conflitti che si aggiungono al quadro. I conflitti aggiunti causano alterazioni negli organi corrispondenti (ad esempio, polmoni).
  2. I conflitti non sono necessariamente tutti attivi allo stesso tempo, ma alcuni possono essere attivi in certi momenti e possono essere risolti in altri. Ciò che è comune è che il paziente attiva e risolve continuamente tutti o alcuni di questi conflitti, e ciò determinerà il quadro specifico presentato dal paziente. In alcuni casi coincide soluzione temporanea di tutti questi conflitti, il che porta a considerare il LES come una malattia caratterizzata da periodi di remissione.
  3. Le complicazioni che talvolta compaiono nel sistema nervoso centrale sono causate dall'edema del Focolaio di Hamer (FH) in fase di guarigione. Questa è anche la causa della febbre e del mal di testa in questi pazienti. In alcuni casi, quando l'edema cerebrale coincide con la fase di conflitto attivo del profugo, gravi complicazioni possono verificarsi a causa della ritenzione di liquidi, che provoca un eccessivo edema del FH, il che può mettere a repentaglio la vita del paziente durante l'Epi-Crisi.
    Qui si includono le manifestazioni neuropsichiatriche del LES. Alcuni pazienti hanno anche sintomi psichiatrici, causati dalla combinazione dei conflitti (costellazione schizofrenica), o sintomi cerebrali normali durante la vagotonia che vengono erroneamente interpretato come disturbi "psicologici", come nei casi dei cosiddetti "disturbi dell'umore". Un concetto molto generico, in cui a volte si inserisce erroneamente il decadimento tipico di un paziente che sta avendo forte vagotonia con manifestazioni psicologiche secondarie .
  4. Le alterazioni del sistema immunitario sono il risultato della combinazione dei conflitti di cui sopra, in quanto costituiscono solo un meccanismo di azione o esecuzione dell'ordine cerebrale. Cioè, non sono di per sé la causa ultima della malattia, ma solo un fenomeno intermedio della causa ultima (conflitti e ordini cerebrali) del LES.

Per questo motivo nel cosiddetto Lupus eritematoso farmaco-indotto, è presente una sintomatologia molto simile a quella del LES. È dato dall'azione dei farmaci che inducono una sintomatologia simile che però scompare non appena il farmaco o i farmaci vengano sospesi. Cosa che non si verifica nel LES, in cui la causa è la combinazione dei conflitti e degli ordini impartiti dal cervello, dai FH. La scomparsa definitiva dei sintomi e la guarigione della malattia possono essere raggiunti solo con la soluzione definitiva del conflitti biologici; e non per la sola somministrazione dei farmaci. Questo è il motivo per cui la medicina convenzionale dichiara che "non esiste una cura per il lupus eritematoso sistemico e il trattamento è volto a controllare i sintomi".

Il LES, come qualsiasi altra malattia, deve essere affrontata tenendo conto dei tre livelli, psiche, cervello, organo. Un medico che conosce la NMG può andare alla vera causa della condizione e prescrivere il miglior trattamento disponibile, ottimizzando le possibilità di curare la malattia.

Riassunto : Home →→ Articoli → Lupus eritematoso sistemico (LES)
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5