Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Il Dizionario*

I Tessuti Umani

Questo breve studio sui tessuti umani si rende utile nella comprensione delle 5 Leggi Biologiche per poter capire la fenomenologia del disagio fisico e psichico e le ragioni biologiche di tale disagio. Con la comprensione della diversità dei vari tessuti corporei, si arriverà a comprendere meglio il concetto alla base delle 5LB, ovvero che ciò che accade nel corpo ha sempre un senso biologico.

I tessuti umani possono essere raggruppati in quattro tipologie:

Tessuto epiteliale

Il tessuto epiteliale viene di solito classificato in base alla forma e alla disposizione delle cellule.
Le cellule degli epiteli sono associate tra loro mediante:

In base alla forma delle cellule viene distinto in: In base al numero di strati viene definito: In base alla funzione principale il tessuto epiteliale può essere: Le cellule del tessuto epiteliale sono associate al tessuto connettivo mediante la membrana basale, composta da polisaccaridi e proteine fibrose.
Ricapitolando, il tessuto epiteliale:
Hamer ha Ragione e la Medicina è Sottosopra - LibroVoto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Tessuto muscolare

Il tessuto muscolare è costituito da cellule che possiedono la capacità di contrarsi (grazie alla elevata percentuale delle proteine actina e miosina contenuta in queste cellule) e quindi permettono al corpo e ad alcune strutture interne di muoversi. Si divide in:

Tessuto nervoso

Il tessuto nervoso è composto dai neuroni, cellule altamente specializzate nelle quali è possibile distinguere tre parti:

I neuroni, per la loro tipologia, si distinguono in: Il tessuto nervoso costituisce nel suo insieme il sistema nervoso centrale (SNC) ed il sistema nervoso periferico (SNP). Il sistema nervoso centrale a sua volta è composto dall'encefalo e dal midollo spinale, mentre il sistema nervoso periferico si suddivide in sistema sensoriale e sistema motorio.
Il sistema sensoriale utilizza i neuroni sensoriali e mette in relazione l'organismo con l'ambiente, mentre il sistema motorio utilizza i neuroni motori e trasmette gli impulsi nervosi del cervello ai muscoli ed alle ghiandole: esso si suddivide in sistema somatico e sistema autonomo. Il sistema autonomo, a sua volta, si suddivide ulteriormente in sistema simpatico e sistema parasimpatico.
Oltre ai neuroni sono presenti anche le cellule della nevroglia o glia, che possiamo suddividere in tre tipologie:
La Bussola Di Hamer - Libro

Tessuto connettivo

Nel tessuto connettivo le cellule non sono di solito a contatto tra loro ma sono tenute separate da un materiale extracellulare detto sostanza fondamentale o matrice e da fibrille o fibre.

Le fibrille possono essere: A seconda della tipologia del materiale extracellulare e del contenuto in fibrille il tessuto connettivo può essere classificato in: Vediamoli più in dettaglio:
Riassunto : Home →→ Organi, Apparati e Tessuti → I Tessuti Umani
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5