Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Il Dizionario
*

Domande e Risposte di NMG - 3

Queste sono domande e risposte elaborate e pubblicate nel sito Pasadofuturo.com
Pubblico in questa pagina le prime 15 domande e le reltive risposte.
Siete invitati a rispondere prima di leggere la risposta e valutare il vostro apprendimento.
Per poter leggere la risposta, cliccate sulla domanda e comparirà la risposta.

Chiudi tutto | Espandi tutto
  1. Cosa significa che l'antigene prostatico (PSA) è elevato?

    Che qualsiasi organo endodermico si trova in Fase attiva.
    La alterazione del "antigene prostatico" (PSA) non è esclusivo della prostata in Fase attiva, si possono avere valori alti (più di 4,0 ng/ml) per qualsiasi organo endodermico in Fase attiva.
  2. Quando una persona è in Costellazione Cerebrale? che effetto produce questa situazione?

    Quando ha due o più conflitti attivi in ambo gli emisferi cerebrali.
    Una persona si trova in Costellazione Cerebrale quando esiste un conflitto attivo in un emisfero cerebrale e un secondo conflitto impatta nel lato opposto. La manifestazione esatta dei cambi mentali è determinata dal tipo di conflitti che sono coinvolti. Quando una persona è "costellata" si trova in doppia simpaticotonia, quindi in uno stato di doppio stress.
    Cambiamenti nel comportamento e nella condotta. La ricerca del Dr. Hamer mostra che i cambiamenti nel comportamento e nella condotta, chiamati anche disturbi dello stato d'animo e sofferenze mentali, si sviluppano a partire da combinazioni di shock biologici che hanno una correlazione cerebrale, così come una correlazione organica.
    Tenendo conto la interazione biologica tra la psiche, il cervello e l'organo corrispondente, le scoperte del Dr. Hamer spiegano il perché una persona diventa depressa, maniaca, paranoide, delirante, autistica, suicida, violenta, o presenta una cosiddetta "predisposizione al crimine". Il grado di cambiamento nel comportamento è determinato dall'intensità del (dei) conflitto(i) coinvolto(i).
    Le combinazioni di diversi programmi speciali, biologici e sensati (SBS), che danno luogo alle Costellazioni Cerebrali o schizofreniche (come le chiama il Dr. Hamer) rappresentano in realtà un evento biologico, sensato, composto di vari programmi SBS, che assieme producono un nuovo comportamento biologicamente sensato. Ogni Costellazione Cerebrale ha un nuovo e specifico senso biologico per l'individuo. Questo "super programma SBS" permette all'individuo, grazie al cambio di comportamento, di avere una maggior opportunità di sopravvivenza in un ambiente che gli è molto conflittuale.
  3. Cos'è un SBS?

    Programma Speciale della Natura con Pieno Senso Biologico creato per risolvere un conflitto biologico inatteso e che può essere compreso attraverso l'evoluzione della vita. Quinta Legge Biologica o "Quintessenza".
    Tenendo conto della conoscenza dell'evoluzione dell'uomo, il Dr. Hamer ha scoperto che nel corso di vari milioni di anni di evoluzione ogni area Cerebrale è stata programmata con certe risposte biologiche (programmi di emergenza) a conflitti che potessero porre a rischio la sopravvivenza del gruppo o delle specie.
    Dato che ogni essere umano nasce con questi antichi programmi, ci riferiamo a essi come: "Programmi Speciali della Natura con Pieno Senso Biologico", in chiara opposizione al termine "malattia", che implica disordine o mal funzionamento dell'organismo e s'intende come un errore della natura. Sono, pertanto, programmi assolutamente sensati. Di fatto non c'è nulla di "maligno" o "benigno" in tutto questo, unicamente processi utili.
  4. Quali sono le quattro zone cerebrali, in ordine evolutivo, che controllano tutti gli organi e tessuti del nostro organismo? che tipo di situazione (conflitto) si relaziona a ognuna de queste zone cerebrali?

    • Corteccia Cerebrale (Neoencefalo) che controlla i tessuti ectodermici.
    • Sostanza Bianca (Neoencefalo) che controlla i tessuti del mesoderma recente.
    • Cervelletto (Paleoencefalo) controlla i tessuti mesodermici arcaici.
    • Tronco Cerebrale (Paleoencefalo) controlla i tessuti endodermici.

    • Corteccia Cerebrale (Ectoderma): conflitti relativi alla vita in gruppo e alla procreazione: territoriali, sessuali, motori, d'identità, di separazione, orali, di cattivo odore, del mordere, auditivi, di paura, di disgusto, di repulsione, di resistenza
    • Sostanza Bianca (Mesoderma Recente): conflitti di competizione per la sopravvivenza: svalutazione, sentirsi inadatti, incapaci, non adeguati. Perdita profonda.
    • Cervelletto (Mesoderma Antico): conflitti di attacco all'integrità o pericolo per l'integrità, timore per l'integrità. Preoccupazione nel nido.
    • Tronco Cerebrale (Endoderma): conflitti basici di sopravvivenza: respirazione, alimentazione, riproduzione. Necessità di assorbire o di espellere un boccone.
  5. È corretta la classificazione di "maligno" e "benigno"? Quando un tumore è considerato maligno e quando è benigno?

    In Natura non ha senso la classificazione di "benigno" e "maligno". Questa divisione è un rimasuglio dei pregiudizi religiosi del medioevo che non ha nulla a che fare con la scienza. In quell'epoca si fomentava la paura dell'inferno come mezzo di controllo sulla popolazione e per poter trattare la gente come esseri timorosi e dipendenti dalla chiesa.
    La divisione tra maligno e benigno che propone la medicina convenzionale non è precisa e ancor meno assoluta.
    Nella medicina attuale la differenza tra il cancro benigno e quello maligno dipende da vari criteri e metodi di analisi. Tutto comincia con la biopsia. Se l'esame microscopico trova molte cellule ingrandite, con nucleo ingrandito e numerose mitosi (divisioni cellulari) la diagnosi includerà la parola "maligno", in caso contrario la diagnosi sarà "benigno".
  6. Quando esiste una Costellazione del Tronco Cerebrale? che manifestazioni produce questa Costellazione Cerebrale?

    Quando la persona ha almeno due SBS (uno in ogni emisfero dello stesso livello) che siano in qualsiasi di queste condizioni:
    1. Entrambi gli SBS in Fase attiva.
    2. Un SBS in Fase attiva e l'altro in CE.
    3. I due SBS in CE. (la CE può durare fino a quattro ore).
    Manifestazioni: Costernazione, offuscamento, stordimento. La persona non può pensare, le è impossibile reagire.
    Se sono coinvolti i tubuli collettori del rene (TCR):
    Disorientamento nel tempo e nello spazio. Incapacità di orientarsi, sentirsi letteralmente e figurativamente perduto, poco senso del tempo o senza senso del tempo.
    Senso biologico: l'individuo disorientato non si muove per evitare di perdersi di più o di esporsi ad un pericolo maggiore (il pesce fuor d'acqua che si agita, perde più liquido).
    In Costellazione dei due relè dei tubuli collettori renali si può osservare un leggero strabismo divergente a causa del passaggio del nervo adducente attraverso i FH dei TCR, che dirige il muscolo laterale esterno dell'occhio, che in Fase attiva (muscolatura liscia) "tira" l'occhio verso l'esterno (omolateralmente). Grazie a questo strabismo divergente possiamo riconoscere anche se solo un FH dei TCR è attivo.
  7. Qual'è la causa della perdita della gravidanza nel secondo o terzo trimestre?

    Le perdite delle gravidanze nel secondo e terzo trimestre è dovuto a problemi del feto, non a causa della madre. Se il feto ha conflitti importanti, passando dalle fasi di conflitto attivo, soluzione, crisi epilettoide, può morire o avviarsi un parto prematuro (pre-termine).
  8. Qual'è la causa della iperplasia della Prostata? Quanto è grave?

    Quando in un uomo esiste il desiderio di avere relazioni sessuali con donne che gli piacciono o che sono attraenti (fecondazione) si produce la iperplasia della prostata, che è una crescita lenta e progressiva delle dimensioni della ghiandola.
    È che questo avvenga in uomini eterosessuali con molta libido o forte desiderio sessuale (stato maniacale della bilancia maniaco depressiva).
  9. Oltre alla depressione, quali sono le altre 15 cause dell'astenia, mancanza di forza, debilitazione e stanchezza?

    Talamo in Fase attiva (ipermetabolismo che può portare alla cachessia, alla consunzione e al deterioramento fisico).
    • Talamo in PclA (fase iniziale).
    • Talamo in PclA (Midollo surrenalico: endoderma, caduta drastica della funzione, diminuzione della produzione di adrenalina e noradrenalina).
    • Midollo osseo in Fase attiva (anemia, riduzione dei globuli rossi).
    • Midollo osseo in PclA (forte vagotonia).
    • Midollo osseo in PclA (globuli bianchi, fase leucemica del Midollo osseo).
    • Midollo osseo in PclA (globuli rossi, anemia meccanica che è più forte con il profugo).
    • Cuore, ventricolo sinistro, muscolatura striata in PclA (pressione massima molto bassa).
    • Tessuti ectodermici in PclA (vagotonia, febbre alta).
    • Alveoli polmonari in PclA (saturazione bassa, ipossia, deficienza di ossigeno nel sangue, cellule e tessuti dell'organismo).
    • Ghiandole surrenali, corteccia, parte esterna in Fase attiva (riduzione della produzione di cortisolo, "si incaglia").
    • Ghiandole surrenali, corteccia, parte esterna in PclA (nella fase inizial: forte astenia).
    • Cellule Alfa di Langerhans, produzione di Glucagone in Fase attiva (ipoglicemia).
    • Carenze nutrizionali.
    • Intossicazione.
  10. Cosa provoca la perdita della mestruazione (amenorrea)?

    La attivazione del relè delle vene coronarie e del collo dell'utero, solo il lato sinistro della Corteccia Territoriale, lobo temporale (senza essere in Costellazione), per un conflitto di frustrazione sessuale, sentito femminile di "non essere presa".
    La mestruazione ritorna se si risolve il conflitto (CL) e entra in Fase Pcl.
    Le donne mancine tendono ad avere la mestruazione normalmente, poiché il primo impatto lo ricevono all'emisfero destro.
    Si perde la mestruazione anche se si hanno impatti ad ambo gli emisferi della corteccia territoriale, ma la bilancia è molto carica sul lato sinistro, maniacale, e attiva il relè per le vene coronarie e collo dell'utero.
    Se la bilancia si inclina al lato destro, porta la mestruazione e la donna è depressa.
    Può produrre amenorrea la Fase attiva di un conflitto di svalutazione che colpisce il tessuto interstiziale delle ovaie. Necrosi delle cellule interstiziali che producono ormoni. Generalmente non si nota: l'ovaio è rimpicciolito e corrugato. La riduzione degli estrogeni può produrre un ciclo irregolare o amenorrea.
  11. Cosa sta succedendo ad una persona che comincia ad agire come se non gliene importasse nulla, sebbene di fronte a situazioni molto gravi, come se fosse anestetizzato e tutto gli "rimbalza"?

    Ha una Costellazione del cervelletto. Quando la persona ha almeno due SBS (uno in ogni emisfero di questo livello) che siano in una qualsiasi delle seguenti condizioni:
    1. Entrambi gli SBS in Fase attiva.
    2. Un SBS in Fase attiva e l'altro in CE.
    3. I due SBS in CE. (la CE può durare fino a 45 minuti).
    Questa Costellazione produce appiattimento emozionale, "anestesia". "Morte emozionale", assenza di qualsiasi emozione, di desideri e stimoli. Eventuali azioni non convenzionali. Sensazione di essere "morto dentro". Il "muro di gomma", tutto mi rimbalza.
    È una delle Costellazioni più frequenti, come meccanismo di sopravvivenza.
    Senso biologico: l'individuo fortemente minacciato o attaccato da tutti i lati entra in uno stato di "fare il morto" mentre il pericolo è presente (nessuno attacca un morto).
    Questa Costellazione del cervelletto produce uno stato più o meno accentuato di una forma particolare di "anestesia". La persona vede ogni minimo dettaglio, non gli sfugge nulla, ma non gli importa nulla, anche di fronte a situazioni o fatti molto gravi. Sono ottimi mediatori, sebbene siano attaccati violentemente continuano con un sorriso.
    Il vantaggio di questa situazione di "fare il morto" è che permette di mantenere il controllo in situazioni disastrose dicendo "va tutto bene". Lo svantaggio sarà che non sentendo un vero dolore emotivo, continuerà battendo contro lo stesso ostacolo, sorprendendosi dopo di patire dolore o sintomi gravi.
    Nella pratica clinica queste persone saranno quelle che hanno sintomatologie più gravi e complesse, avendo avuto recidive per anni (essendo anestetizzate).
  12. Una donna destrimane di 31 anni ha avuto febbre irregolare per diversi giorni, ribassata e rielevata fino a picchi di 38.4 gradi. Che tessuto è implicato?

  13. Qual'è la causa delle vampate di calore che sente la donna in menopausa?

    Se la donna si sente svalutata in generale per la menopausa, pensa che sia ormai vecchia, che non vale nulla, Quando risolve questo conflitto e ripara i tessuti del Mesoderma recente (tessuto connettivo), sente i calori (vampate) in tutto il corpo.
    Se la donna è tranquilla e si sente amata dal partner, gli effetti di questa tappa sono molto leggeri.
    I calori della menopausa possono essere dati anche dal periostio. In Fase attiva, per conflitto di separazione con dolore, c'è vasocostrizione. Se la donna si rilassa c'è vasodilatazione e sente di colpo un gran calore da dentro verso l'esterno nella Fase di Soluzione. Successivamente può avere sudori di compensazione.
  14. Quale organo si attiva quando sentiamo che non abbiamo via d'uscita, che siamo in una situazione grave e non troviamo una soluzione o una via d'uscita? Che sintomi produce questa attivazione?

    Il talamo.
    Astenia, calore e secchezza, perdita di peso, deterioramento fisico.
  15. Un uomo mancino di 69 anni ha problemi ad urinare alla mattina e durante il giorno urina meglio. Ricorre al medico che gli consiglia di fare l'esplorazione rettale e il PSA. Lo informa in tono grave che occorre operare urgentemente per asportare la prostata, perché presenta iperplasia prostatica che è la causa della disuria al risveglio. Quanto urgente deve essere l'intervento chirurgico?

    Non è corretto operare la prostata.
    Quando un uomo urina lentamente alla mattina e nel corso del giorno urina meglio, la Medicina ufficiale (non correttamente) assume che la causa sia la prostata che comprime l'uretra. Quando si pratica una esplorazione rettale o la prova dell'antigene prostatico, si conferma che ci sono "problemi alla prostata" (iperplasia), ma questa è difficoltà ad urinare non ha nulla a che vedere la prostata. Quando la causa è veramente la prostata, la difficoltà ad urinare è costante, non solo al risveglio (in vagotonia).
    Il problema ad urinare può avere due cause:
    • L'uretra infiammata in Fase di Soluzione (Ectoderma) che produce anche dolore ad urinare (ipersensibilità). Conflitto di marcamento territoriale, non poter delimitare il territorio (non avere dove urinare e marcare il territorio). Si risolve creando spazi permanenti con la privacy necessaria.
    • Quando c'è lentezza ad urinare alla mattina può essere un problema di sfintere, che ha una muscolatura anulare (striata) che si apre volontariamente e muscolatura radiale (liscia) che non è volontaria. La muscolatura radiale dello sfintere si apre in simpaticotonia, per cui al risveglio (in vagotonia) si rende più lenta l'uscita dell'urina. La muscolatura striata dello sfintere può cedere in Fase di Soluzione (Mesoderma recente) di un conflitto di non essere in grado di mantenere un posto dove marcare il territorio (svalutazione).
Riassunto : Home →→ PasadoFuturo → Domande e Risposte di NMG
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5