Attivazioni Biologiche

A proposito di...
Bio-Pedia
Humana

La Biologia della Svalutazione - 2

4. Fisiologia normale

Il compianto Dr. Hamer non ha fatto accenno alle qualità dei tessuti del Mesoderma recente, per cui quello che segue è una mia esclusiva riflessione al riguardo. Considerata l'evoluzione biologica degli esseri animati, credo che sia plausibile affermare che i tessuti mesodermici abbiano le seguenti qualità:

  1. Locomotorie: consentono movimento, dinamismo, flessibilità e adattamento;
  2. Secernenti: secrezione di sostanze come ormoni sessuali, citochine, cortisolo ed altri;
  3. Sostegno e Nutrizione: consentono il mantenimento in sede delle strutture corporee e di resistere alla forza gravitazionale;
  4. Filtranti: consente la depurazione dell'organismo e la raccolta degli scarti.

5. Percepito emotivo-biologico

Anzitutto, come detto alla pagina precedente, occorre evitare di psicologizzare tutto, ma di rimanere su un piano animale e funzionale. Le percezioni emotivo-biologiche sono le seguenti:

  1. Percezione di non riuscire, non essere adeguati a muoversi
  2. Percezione di non riuscire, non essere adeguati a secernere ormoni a sufficienza
  3. Percezione di non riuscire, non essere adeguati a sorreggersi ed a fornire sufficiente nutrizione
  4. Percezione di non riuscire, non essere adeguati ad accogliere o rifiutare

6. Conflitto di Inadeguatezza/Svalutazione

Per poter comprendere la versione umana del conflitto di inadeguatezza, si può ricorrere ad una fraseologia tipica che potrebbe lasciar intendere il sottostante e invalidante percepito di inadeguatezza. Sono frasi che permettono di identificare, ma non giudicare, il "soggetto svalutato".

  • «Non valgo nulla» (ossa)
  • «Non sopporto questa situazione»
  • «Non riesco ad affrontare questa situazione»
  • «Non riesco a piegarmi a questa condizione»
  • «Non riesco ad essere efficace»
  • «Non sono abbastanza flessibile»
  • «Non riesco a mollare questa cosa»
  • «Non riesco a partire»
  • «L'ho persa e non ho fatto nulla!»
  • «Non ce la farò mai!»
  • «Non merito tanta attenzione!»
  • «È inutile che ci provi!»
  • «Non riesco a prendere una direzione»
  • «Non mi sento all'altezza»
  • «Non riesco ad allontanare quella persona»
  • «Non riesco ad accogliere il partner»
  • «Non riesco a cambiare direzione»
  • «Non riesco a fare il mio lavoro»
  • «Non riesco a puntare i piedi»
  • «Non riesco ad avere un ruolo nel clan»

7. Fisiologia speciale

Abbiamo visto cosa fanno i tessuti del Mesoderma recente o Dorsale durante la fisiologia normale. Quando si inneschi il conflitto di inadeguatezza o di svalutazione, vengono avviati dei programmi fisiologici speciali che inducono nei tessuti delle modificazioni sensate atte a renderli, a fine programma, migliori e più efficaci.

7.1 Cosa succede?

Quando la persona avverte il conflitto, si avvia un programma SBS che cerca di porre rimedio alla situazione percepita, puntando a sostituire ciò che non è percepito adeguato con qualcosa di migliore. Questo programma lancia dei segnali che permettono di comprendere in che fase si trova la persona. Vediamoli compiutamente

8. Strutture anatomiche del valore

8.1 Tessuto adiposo

8.2 Tessuto connettivo

8.3 Sistema linfatico

8.4 Ossa

Le ossa formano lo scheletro (206 ossa - delle quali 34 sono impari). Le loro cellule si dividono costantemente, per cui crescono e possono riparare le parti che vengono perdute.

8.5 Midollo osseo

8.6 Articolazioni

Tre tipi di articolazione: quelle che non hanno movimento o "sinartrosi"; le semimobili o "anfiartrosi", le mobili o "diartrosi".

8.7 Cartilagini

8.8 Muscoli

8.9 Tendini


Commenta questa pagina su 5 Leggi Biologiche - Romagna
Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal