Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Il Dizionario*

Dismenorrea

Perla saggia:
Quando volgi le spalle al sole non vedi che la tua ombra.
Kahlil Gibran
Tratto da Wikipedia

La Dismenorrea o mestruazione dolorosa è un'alterazione mestruale, accompagnata da disturbi generali o locali e da dolori, che interessano in genere la regione pelvica e l'addome.

La causa di una dismenorrea è spesso difficile da definire, data anche la notevole soggettività dei sintomi, tuttavia può essere ricondotta o ad alterata funzione ovarica o ad altre alterazioni a carico dell'utero o infine a motivi non chiaramente patologici, di origine nervosa e ormonale. Vi sono due diverse forme di dismenorrea: quella primitiva (che appare nelle donne che non hanno mai partorito) e una forma secondaria (frequente nelle donne che hanno già partorito).

Il dolore può precedere la mestruazione di alcuni giorni o può accompagnare il ciclo, e generalmente si affievolisce con la fine della mestruazione. In alcuni casi la dismenorrea può essere accompagnata da perdite ematiche consistenti (menorragia).


• Secondo le 5 Leggi Biologiche

Riporto le argomentazioni offerto dal Dr. Flavio Bianchi:

Dismenorrea e prolattina.
La prolattina è un ormone dello stress. Se superiore a 25 nanogrammi causa amenorrea, se inferiore, ma comunque alterata può essere causa di dismenorrea. Altera la produzione di FSH e LH.
Conflitto : "Sono occupata a maternare qualcuno, non ho il tempo per ovulare", oppure : "Devo impedire un ulteriore gravidanza" (dopo un aborto voluto). Secondo conflitto. Di fondamentale importanza è il GnRH, fattore di rilascio delle gonadotropine, che comunica all'ipofisi gli ordini da impartire all'ovaio. L'ovaio in risposta ai comandi ipofisari produce estradiolo e progesterone. L'estradiolo predomina nella prima parte del ciclo 14 giorni, è femminilizzante, il progesterone è protettivo. L'estradiolo ispessisce gradatamente l'endometrio.
Conflitto di estradiolo basso : "Non sono abbastanza femmina e non sono in grado di preparare l'accoglienza."

Dismenorrea e Serotonina.
Le fluttuazioni degli estrogeni causano una caduta dei livelli di serotonina, da cui tristezza, depressione e irritabilità, ritenzione idrica. L'insulina è l'ormone responsabile dell'immagazzinamento del triptofano, precursore della serotonina nelle cellule cerebrali. Vi è una stretta correlazione con l'ipoglicemia in quanto gli ormoni sessuali sono in grado di influenzare il metabolismo del glucosio. Non dimentichiamo che la serotonina esercita funzioni a livello periferico sulle piastrine, nel processo di coagulazione del sangue (tenere unito il clan, la famiglia).
Conflitto : "Il rapporto che vivo non è il mio sogno. Ho un compagno che non mi fa mancare nulla, è bravo e buono, ma non lo amo e no l'ho mai amato davvero".
L'ipofisi produce due ormoni gonadotropici FSH e LH. L' FSH fa maturare il follicolo e stimola le ovaie a produrre estrogeni. Quando gli estrogeni aumentano l'ipotalamo ordina all'ipofisi di produrre LH. Il follicolo scoppia e libera l'ovulo. LH stimola anche il progesterone per rendere l'endometrio idoneo ad accogliere l'ovulo fecondato. Nel caso l'ovulo non sia fecondato il corpo luteo degenera. L'ipotalamo lo viene a sapere subito e interrompe la produzione di ormoni. Ordina l'espulsione dell'endometrio (mestruazioni). Nel caso l'ovulo sia invece fecondato, l'ipotalamo comanda al corpo luteo di produrre oltre agli estrogeni anche il progesterone che prepara l'utero a ricevere l'ovulo fecondato. Se non avviene l'ovulazione e non vi sono ovuli maturi, il progesterone è basso.
Quando si sfalda l'endometrio si liberano cinque volte più prostaglandine che aumentano le contrazioni dell'utero. Il conflitto è : "Non mi sento matura per questo presente e non lo sono nemmeno ad essere madre."

Legenda delle sigle: CA = Conflitto Attivo; PCL = PostConflittoLisi; CE = Crisi Epilettoide; SB = Senso Biologico;

Riassunto : Home →→ Malattie → Dismenorrea
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5