Attivazioni Biologiche

A proposito di...

Acquista >
Bio-Pedia
Humana

Enfisema polmonare

Un enfisema polmonare si definisce, in termini anatomopatologici, come l'ingrandimento permanente degli alveoli che si trovano al termine dei bronchioli terminali, con distruzione della parete alveolare, con o senza fibrosi manifesta. È una malattia cronica che si associa spesso alla bronchite cronica, nel quadro della Bronco-pneumopatia-cronica-ostruttiva (BPCO).
L'interscambio d'ossigeno e anidride carbonica è diminuito, gli alveoli si deformano (si dilatano) e la superficie dei singoli alveoli non è più definita, con la diminuzione dell'interscambio gassoso.

Enneatipo: 5 | 6
Significato delle sigle:
  • CA = Conflitto Attivo: ovvero il periodo in cui la persona è in lotta per risolvere il suo problema. Detto anche Simpaticotonia;
  • PCL = PostConflittoLisi: ossia quando la persona ha risolto il suo problema e si avvia al riposo dopo la lotta. Detto anche Vagotonia;
  • CE = Crisi Epilettoide: ossia un periodo di breve durata, nel quale si manifestano i sintomi più sgradevoli. Prevale la Simpaticotonia;
Iscriviti al Bollettino Novità - Invia il tuo indirizzo E-mail a giorgiobeltrammi@gmail.com

Se ritieni che il mio lavoro abbia un valore, puoi contribuire con una piccola donazione Paypal