Salta il menu

Attivazioni Biologiche
5 Leggi Biologiche e non solo!

Il Dizionario*

Emicrania

Si tratta di una condizione molto comune, caratterizzata da un ricorrente dolore alla testa. È più frequente nelle donne e colpisce circa il 10% della popolazione. È stata definita "Cefalea episodica accompagnata da disturbi visivi e gastrointestinali, o entrambi, con attacchi che lasciano delle ore con totale benessere tra gli episodi".
Ha esordio in età puberale e tende a terminare nella mezza età: nelle donne, per esempio, gli accessi spesso cessano dopo la menopausa. Scompaiono frequentemente durante la gravidanza. Il disturbo tende ad essere familiare. In soggetti suscettibili, gli attacchi possono essere provocati da una ampia varietà di cause, incluse: ansia, emotività, depressione, shock ed eccitazione; stanchezza psico-fisica; lavoro prolungato al computer, o prolungata permanenza davanti alla televisione o cinema; rumori, specialmente i suoni molto bassi o molto alti; alcuni alimenti – come la cioccolata, il formaggio, i frutti acidi, la pasta; alcool; mancanza prolungata di cibo; alimentazione irregolare; mestruazioni e sindrome pre-mestruale.
Sono stati riconosciuti due tipi di emicrania: classica e comune. La prima è relativamente rara ed il mal di testa è preceduto da un'area visiva cieca di piccole dimensioni in entrambi gli occhi, usualmente accompagnate da luci intermittenti detti "scotomi". Il fenomeno dura fino a 30 minuti, seguito da cefalea monolaterale, con accompagnato vomito e fotosensibilità. Occasionalmente ci possono essere sintomi neurologici come astenia alle braccia. La variante comune ha sintomi simili, ma meno intensi.

Secondo le 5 Leggi Biologiche

A seconda della zona:

Vanno osservati i sintomi che accompagnano l'emicrania e quale sentito coinvolgono: Se colpisce la vista, qualcosa che non voglio vedere, se colpisce l'orecchio, qualcosa che non voglio udire...
Occorre tener presente dove inizia il dolore e a quale relé della corteccia corrisponde quella zona, per trovare nell'organo relativo il sentito personale. Tenere conto dei momenti e delle circostanze in cui si verifica.

Riassunto : Home →→ Malattie → Emicrania
Utilità : Torna in alto
Aiuto | Info | Contatti
Sito web divulgativo, nessun diritto riservato.
I contenuti del sito sono di libero utilizzo
CSS3 | HTML 5